Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Alto Adige, M5S: “Solidarietà al quotidiano. Da Athesia scelte dubbie e irresponsabili”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Esprimiamo il nostro sostegno ai giornalisti dello storico quotidiano della nostra comunità italiana Alto Adige – commenta il Consigliere Provinciale Diego Nicolini – . Athesia Ag ha rilevato nel 2016 la quota di maggioranza di un giornale sano, con un bilancio in attivo. Il risultato di una politica aziendale fallimentare non pùo ricadere sui dipendenti“.

E ancora:”Sorgono molti interrogativi sulle scelte fatte da Athesia negli ultimi anni riguardo la gestione del quotidiano e della sua tipografia. L’operazione di acquisto di Alto Adige assomiglia a quello che in economia è la creazione di una ‘bad company’.

A quest’ultima caricano costi e problemi per aumentare guadagno della “good company”, in questo caso Athesia AG. Chiediamo sia fatta luce sulla vicenda e sulle intenzioni che si celano dietro alle dubbie scelte che hanno portato il quotidiano di lingua italiana in una situazione di difficoltà“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nella giornata di ieri era stato indetto lo sciopero della redazione per proprio per protestare contro le illogiche scelte economiche e strategiche dell’editore Athesia.

Si legge in una nota del Comitato di redazione:

Oggi (ieri ndr), mercoledì 23 ottobre, non avete trovato in edicola il giornale “Alto Adige” per uno sciopero indetto all’unanimità dalla redazione dopo un incontro avuto nella mattinata di martedì con i rappresentanti aziendali. Nel corso della riunione è emersa la volontà dell’azienda di intaccare sensibilmente i livelli retributivi dei giornalisti a fronte di un minimo disavanzo provvisorio evidenziato nel primo semestre.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

In realtà i giornalisti dell’Alto Adige (la cui redazione ha già subito con il gruppo Espresso un pesantissimo taglio di organico negli anni passati) rischiano di dover pagare di tasca propria strategie aziendali poco felici. L’editore, che ha rilevato l’azienda con il bilancio in attivo, ha ritenuto di acquisire altri media in lingua italiana scegliendo di caricarne i costi sulla società editrice Seta spa. Sempre lo stesso editore ha poi deciso unilateralmente una strategia di vendita degli spazi pubblicitari che non ha dato i risultati auspicati.

Invece di attuare strategie correttive, l’azienda ha pensato di mettere le mani nelle tasche dei dipendenti. La tipografia da qualche mese è stata messa in regime di solidarietà ed ora ci è stato comunicato, con toni inaccettabili, che verranno chiesti sacrifici economici anche ai giornalisti.

In questo contesto l’azienda si sta dimostrando assolutamente insensibile a tutelare la redazione che rappresenta, con il suo lavoro e la sua professionalità, un patrimonio, in grado di garantire, quotidianamente, un prodotto informativo di qualità. L’assemblea dei giornalisti ha inoltre deciso di non riconoscere in futuro come interlocutore il consulente esterno scelto dall’azienda».

Anche la redazione de La Voce di Bolzano esprime massima solidarietà ai colleghi del quotidiano Alto Adige, con l’augurio di una serena ripresa dell’attività giornalistica.

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti