Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Accudimento pomeridiano: i Comuni si attivano

Pubblicato

-

Per molte famiglie, alla ricerca di un equilibrio tra lavoro e vita privata, i servizi di assistenza pomeridiana rappresentano un supporto importante e necessario. “Il ruolo centrale dei Comuni quali networker e partner – sottolinea l’assessora provinciale alla famiglia, Waltraud Deeg – si evince qui a Luson, dove le famiglie hanno ricevuto un sostegno concreto”.

A partire da quest’anno scolastico le famiglie di Luson possono, infatti, usufruire di un nuovo servizio di assistenza pomeridiana realizzato insieme alla Cooperativa sociale “Tagesmütter”. Tre volte alla settimana, al termine dell’orario d’asilo, i bambini iscritti hanno la possibilità di restare in struttura e di frequentare i “pomeriggi lunghi” seguiti e assistiti dal personale pedagogico della Cooperativa sociale.

Messo a punto in collaborazione con la Cooperativa sociale Tagesmütter e la direzione dell’asilo, questo progetto pilota si rivolge principalmente alle famiglie che necessitano di assistenza all’infanzia oltre il regolare orario della struttura. Per il servizio si paga una tariffa oraria di 1,50 euro direttamente alla Cooperativa Sociale, l’apertura segue gli orari della scuola materna, ed è possibile iscrivere i propri figli per tutto l’anno scolastico o anche solo per alcune settimane. Un concetto simile a quello di Luson è stato implementato anche nei Comuni di Caldaro e di Montagna. “Sono contenta che, in poco tempo e grazie ad una proficua collaborazione, le famiglie possano contare su un servizio flessibile e affidabile. Poter pianificare è un aspetto importante, per questo ritengo essenziale la continuità dei servizi di assistenza all’infanzia. Progetti come questo sono parte del piano di sostegno alla famiglia adottato l’anno scorso e sono un aspetto concreto delle politiche famigliari dell’Alto Adige”, ricorda Deeg.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Contributi: la Provincia sostiene l’espansione dei servizi

Ai sensi della delibera della Giunta Provinciale (268 del 23.03.2021) in tema di politiche famigliari: “Costituisce un aspetto importante l’espansione quantitativa e lo sviluppo qualitativo dell’assistenza estiva e pomeridiana. Questo sistema ha dimostrato la sua validità, specialmente in tempi di crisi. Le risorse territoriali sono meglio conosciute a livello locale, possono essere attivate rapidamente dal Comune che può così organizzare l’offerta integrandola a quella educativa in essere, includendo diversi gruppi linguistici e generazionali, e al contempo adattandoli alle necessità locali delle famiglie. I Comuni assumono così un importante ruolo guida, che può essere assolto anche in collaborazione con i Comuni limitrofi.”  

In Alto Adige sono 109 i progetti di accudimento pomeridiano attualmente sostenuti dalla Provincia, per un investimento da 4,1 milioni di euro. Diversi Comuni, oltre a quelli sopra menzionati, sono promotori di progetti analoghi. In altri casi l’assistenza pomeridiana è organizzata da realtà private, cooperative sociali, organizzazioni famigliari e giovanili, associazioni sportive o singoli distretti scolastici. Le offerte sono varie e vanno dai progetti musicali alle attività sportive, dalla supervisione dei compiti alle attività ricreative. A San Genesio, per esempio, da diversi anni è attivo un servizio flessibile di cura dei bambini delle scuole materne ed elementari offerto dall’Elki e cofinanziato dall’Agenzia per la famiglia. “Se da un lato la compatibilità risulta particolarmente importante per i genitori, queste offerte post-scuolasottolinea l’assessora Deeggiocano un ruolo decisivo nella socialità di bambini e giovani. Specialmente in tempo di pandemia questi progetti hanno permesso alle giovani generazioni di mantenere dei contatti sociali facendo esperienze con i propri coetanei fuori dal contesto famigliare”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige41 minuti fa

Incendio del camion in A22, a prendere fuoco è stato anche un camper: una persona è rimasta ferita

Bolzano55 minuti fa

Scivola e sbatte contro i tronchi, ferito operaio 29 enne di Appiano

Alto Adige1 ora fa

La Provincia è al lavoro per identificare le strategie volte a garantire in futuro l’assistenza a lungo termine

Merano2 ore fa

Bonaldi incontra Dal Medico: «Mercato prioritario e l’idea di un Four you Meranese»

Politica2 ore fa

Il presidente Kompatscher invita gli aventi diritto al voto a partecipare al referendum di domenica

Alto Adige3 ore fa

Auto nuove per persone con disabilità, in Alto Adige le immatricolazioni non sono possibili

Politica3 ore fa

La presidente del Consiglio: “Partecipate al referendum di domenica”

Arte e Cultura4 ore fa

Archeoart: il fondo librario passa alla “Claudia Augusta”

Politica4 ore fa

Bolzano, servizio pubblico carente in orario serale e notturno, Urzì interroga la Provincia

Alto Adige4 ore fa

Trattore si ribalta tra Termeno e Sella: una persona rimane gravemente ferita

Bressanone4 ore fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Alto Adige5 ore fa

Coronavirus: 16 casi positivi da PCR e 167 test antigenici positivi

Bressanone6 ore fa

Piano di Mobilità: oggi si parte a Bressanone

Val Venosta7 ore fa

Val Venosta, violento tamponamento fra un’auto e un autobus: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano7 ore fa

Convitto provinciale “Damiano Chiesa”: ieri a Bolzano la festa per i 90 anni dalla sua istituzione

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Italia ed estero3 settimane fa

Politica energetica: energia solare invece di armamenti militari

Archivi

Categorie

di tendenza