Connect with us

Sport

Associazioni sportive: 5 milioni di finanziamenti per l’emergenza Covid

Pubblicato

-

L’emergenza Covid-19 ha colpito duramente il mondo dello sport altoatesino dal punto di vista economico. Poiché le società e le organizzazioni sportive hanno dovuto sospendere o limitare molte attività, anche le relative entrate si sono ridotte o azzerate. Per questo su proposta del presidente della Provincia e assessore provinciale allo sport Arno Kompatscher la Giunta provinciale ha deciso ieri (28 luglio) di venire in aiuto delle società sportive e delle organizzazioni sportive con un totale di circa 5 milioni di euro.

Come funzionano i nuovi criteri

Nella delibera di oggi la Giunta definisce anche i requisiti per beneficiare delle agevolazioni. Le società sportive dilettantistiche che hanno presentato domanda di aiuto per l’attività ordinaria nel mese di gennaio e la cui domanda è stata accettata possono richiedere un sussidio per le mancate entrate nel 2020. Sono oggetto dell’agevolazione minori entrate legate ai settori “sponsor e pubblicità“, “quote di partecipazione e iscrizione a corsi” nonché “introiti da manifestazioni”.

Pubblicità
Pubblicità

Società sportive amatoriali con oltre 1 milione di euro l’anno di fatturato e organizzazioni professionistiche riceveranno un contributo basato sulle minori entrate nella stagione 2019/20.

Possono chiedere un aiuto anche associazioni sportive che hanno presentato a gennaio 2020 domanda per l’attività ordinaria e la cui richiesta è stata accolta. Si richiede che tali associazioni sportive possano dimostrare una perdita economica di almeno il 10%.

Tutte le associazioni e organizzazioni saranno contattate dall’Ufficio sport che sta già elaborando le domande pervenute.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza