Connect with us

Merano

Bancarotta ed evasione fiscale: in manette imprenditore palermitano residente a Merano

Pubblicato

-

L’ennesimo fallimento è costato il carcere ad un imprenditore siciliano residente a Merano. Al termine di una complessa attività d’indagine in materia di evasione fiscale e reati fallimentari, i militari della Guardia di Finanza di Merano hanno arrestato il 42enne palermitano residente nella città del Passirio con l’accusa di bancarotta fraudolenta ed evasione fiscale.

L’attività investigativa, avviata nel 2019 è stata rivolta nei confronti di una società edile meranese sottoposta a fallimento, facente capo all’uomo il quale, pur in presenza di debiti nei confronti dell’Erario e di Enti previdenziali, ha distratto oltre 150.000 euro destinandoli a scopi privati.

Nell’ambito delle indagini, i Finanzieri hanno passato in rassegna i documenti relativi a una decina di società, riconducibili di fatto all’imprenditore fallito, anche quando lo stesso risultava un semplice dipendente. È stato appurato come la persona finita agli arresti fosse avvezza a non presentare le dichiarazioni fiscali e a non versare alcuna imposta o contributo, finendo così con l’indebitare in maniera irreversibile le società, che, una volta “svuotate” del loro patrimonio, finivano per essere dichiarate fallite.

Pubblicità
Pubblicità

Persino durante lo svolgimento della procedura fallimentare, le Fiamme Gialle hanno constatato che l’imprenditore stava continuando a operare con altre 3 società, con sede a Bolzano e Merano, nei confronti delle quali, a seguito di accertamenti fiscali, è stata constatata un’evasione alle imposte dirette e all’IVA per circa un milione di euro.

Il Pubblico Ministero ha così chiesto l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Accogliendo la richiesta, il G.I.P. bolzanino ha emesso il provvedimento restrittivo, che è stato eseguito dai militari delle Fiamme Gialle di Merano.

Per quattro persone, risultate mere prestanome di società gestite dall’imprenditore arrestato, è scattata la denuncia a piede libero sempre per i reati di bancarotta fraudolenta e di evasione fiscale.

Il soggetto era già noto per i suoi numerosi precedenti penali in ambito fiscale, in relazione ai quali, in passato, era stato anche arrestato. Inoltre, ad aprile scorso, i finanzieri di Bolzano gli avevano sequestrato due appartamenti del valore di oltre mezzo milione di euro ubicati a Merano e Lana.

Come se non bastasse, il mese successivo, sempre la Guardia di Finanza di Merano ha concluso dei controlli amministrativi nei confronti di cinque società edili riconducibili alla persona arrestata, che risultavano aver impiegato cinquantadue lavoratori irregolari, di cui undici completamente «in nero».

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto del missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza