Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Beffa Bolzano, l’Asiago vince con un goal 17 secondi dalla sirena

Pubblicato

-

L’HCB Alto Adige Alperia incappa nella seconda sconfitta consecutiva, cadendo per 4 a 3 all’Odegar di Asiago con una beffarda rete negli ultimi secondi di gioco. Un Bolzano a due facce, che regala troppo nei primi 20 minuti, ma è poi capace di rimontare uno svantaggio di tre goal. Prima del colpo vincente di Salinitri.

La cronaca. Coach Glen Hanlon recupera Cole Hults, ancora fuori l’infortunato Frattin e Glück, per turnover. Tra i pali c’è Harvey.

Primi minuti di studio, con le due squadre che faticano a creare occasioni. L’Asiago è il primo a provarci con l’incursione di Saracino, mentre i Foxes dall’altra rispondono con McClure, che dallo slot non riesce ad incidere. Con il passare dei minuti il Bolzano perde solidità difensiva, concede due break agli avversari e al 13:34 i padroni di casa trovano il vantaggio: McShane serve Finoro, che sbuca dietro Valentine e insacca l’1 a 0. Passano 46 secondi e gli stellati raddoppiano: troppo spazio per Salinitri sulla sinistra, con l’attaccante canadese che ha tempo di prendere la mira e sparare il disco all’incrocio dei pali. I Foxes faticano a reagire e risultano troppo fallosi, con l’Asiago che chiude il primo tempo in 5 contro 3.

La doppia superiorità numerica continua in avvio di periodo centrale e i giallorossi calano il tris, con Gazzola che dalla media distanza fulmina Harvey. La partita del Bolzano inizia in questo momento e i biancorossi si riversano in avanti, accorciando le distanze alle 23:32 con McClure, che raccoglie l’assist di Gazley e insacca.

Brivido subito dopo, con Marchetti che colpisce l’incrocio dei pali. I Foxes però dominano e vanno ancora in goal al 27:31: grande ripartenza guidata da Gazley, scarico su Halmo che con un colpo da biliardo beffa Fazio. I biancorossi continuano a far piovere tiri verso la porta stellata, ma si divorano una lunga chance in 5 contro 3 e poi un altro powerplay nel finale di tempo: per Culkin e Thomas le occasioni più ghiotte.

Il Bolzano completa la rimonta in avvio di terzo tempo, con Alberga che sorprende Fazio tra i gambali. I biancorossi spingono per il pareggio, ci provano con Culkin e McClure, ma Fazio si oppone. Con il passare dei minuti sale la pressione dell’Asiago, Harvey salva il risultato con una grande parata e il suo collega lo imita poco dopo, fermando un tiro a botta sicura di Gazley.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I Foxes sprecano un powerplay negli ultimi minuti di gioco e a 17 secondi dalla sirena ecco la beffa: Finoro supera Miglioranzi in velocità e serve Salinitri, che da due passi segna e manda in visibilio l’Odegar.

Frank e compagni torneranno sul ghiaccio domenica 23 ottobre, alle ore 18:00, alla Sparkasse Arena contro l’EC KAC.

Supermercati Migross Asiago – HCB Alto Adige Alperia 4 – 3 [2-0; 1-2; 1-1]

Reti: 13:34 Giordano Finoro (1-0); 14:20 Anthony Salinitri (2-0); 20:35 Randy Gazzola PP2 (3-0); 23:32 Brad McClure (3-1); 27:31 Mike Halmo (3-2); 42:42 Domenic Alberga (3-3); 59:43 Anthony Salinitri (4-3)

Tiri in porta: 12-32. Minuti di penalità: 10-8. Arbitri: Benvegnù, Soraperra / Fleischmann, Rigoni. Spettatori: 1.800.

 

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza