Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dillo a Noi

Bolzano, emergenza sicurezza: mettere presidi di Polizia fissi nella zona di piazza Stazione

Pubblicato

-


Sinceramente non capisco, perchè nella zona “parco stazione” non vengano messi un paio di presidi (ovvero stazioni mobili) delle Forze dell’Ordine, visti i numerosi e frequenti disordini avvenuti in passato e recentemente.

Sono frequenti gli interventi mirati interforze finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e al contrasto della microcriminalità in linea generale, ma i “residenti” del parco sembrano non essere scoraggiati e il giorno dopo continuano le loro attività illecite che poi sfociano in vere e proprie aggressioni, in pieno giorno e davanti ai passanti (rischiando peraltro di coinvolgerli, vedi anche lancio di bottiglie/cubetti di porfido/altro).

In sintesi, una presenza dello Stato fissa ridurrebbe i tempi di intervento, potrebbe scoraggiare eventuali azioni illecite e darebbe sicuramente anche una maggiore percezione di sicurezza per il capoluogo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Viviamo in un territorio dove in primis la sicurezza deve essere garantita dagli apparati di Polizia e dove sicuramente il personale non manca. Si sottolinea quello operativo (in strada), escludendo chiaramente il personale impiegato negli uffici che sembra essere addirittura a livello nazionale del 60% (inchiesta Panorama o Espresso).

E’ bene specificare che le Forze dell’Ordine, e mi riferisco a chi in strada interviene giornalmente, svolgono un lavoro eccellente, ma chiaramente non sono responsabili del fatto che (ipoteticamente) un giorno X ci sono 4 pattuglie invece che 6 o più.

Non sono responsabili se hanno decine di interventi e pochi mezzi o uomini, questo è chiaro! Parliamo ultimamente di Daspo urbano o giornalmente di “ritoccare” il nostro sistema legislativo, ma se non si incrementano gli “operativi” di conseguenza si riducono i controlli e la presenza dello Stato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Basti pensare che sabato pomeriggio, in pieno svolgimento dell’Altstadtfest, (la faccio breve senza entrare troppo nei particolari per ovvi motivi) è stato richiesto l’intervento al 112 per un tizio palesemente sbronzo che importunava i passanti.

Sicuramente un caso, ma dopo un bel po è intervenuta la Municipale e successivamente i Carabinieri addirittura di un altro paese a qualche chilometro da Bolzano, poiché non vi erano mezzi disponibili.

Non era un caso di estrema urgenza chiaramente, ma comunque un caso da intervento degli operatori per risolvere una problematica che durava da quasi un’ora (tra ubriachezza molesta, insulti e atteggiamenti aggressivi del soggetto).

Sarebbe utile che la politica tutta, invece di continuare a scrivere “spot” su cosa fanno il sindaco o il prefetto, proponga delle idee fattibili e mirate, ammesso che fortunatamente viviamo in una regione dove rispetto ad altre realtà possiamo considerarci fortunati.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Questo non significa perche ci si debba lamentare solo politicamente, cercando unicamente dei responsabili senza proporre qualche idea per rendere ancora più sicura la città.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza