Connect with us

Alto Adige

Buco da 5 milioni per il giornale Trentino. Ebner: “Perdevamo 4500 euro al giorno da 4 anni, situazione insostenibile”

Pubblicato

-

Questa mattina (28 gennaio) Alessia Ambrosi presidente della quinta Commissione permanente ha ospitato le consultazioni in merito alle recenti vicende che hanno interessato il quotidiano il Trentino, chiuso – come si ricorda – una decina di giorni fa.

Michl Ebner, editore del gruppo Athesia, ha rinnovato il rammarico del cda della società per una decisione “molto sofferta, non presa a ciel sereno, ma imposta dalla situazione difficilissima del mercato, aggravata dal Covid”.

L’acquisizione da parte di Athesia risale al 2016, anno il cui il gruppo Espresso voleva liberarsene. Nessuno si fece avanti e allora lo comprò la società editoriale altoatesina.

Pubblicità
Pubblicità

Ebner ha snocciolato tutte le iniziative organizzate per il suo rilancio con l’apertura delle sedi di Rovereto e Riva del Garda in provincia di Trento, con l’aumento dell’organico nelle sedi esterne, la modernizzazione di tutta struttura tecnologica, l’investimento sulla grafica e il raddoppio degli inserti a prezzo invariato, l’acquisto del settimanale Bazar inserito nel quotidiano con 4 edizioni all’anno, il nuovo settimanale Monitor con 52 edizioni all’anno e tutta una serie di interventi per migliorare la vendita del giornale, come la veicolazione di prodotti collaterali (libri, cd) per rendere il prodotto più appetibile e interessante.

Dopo tutte queste attività la grave perdita è però rimasta. I numeri sono da capogiro, si tratta infatti – ha sottolineato Ebner –  di una perdita di oltre 5 milioni di euro dall’acquisizione, con l’azzeramento di tutto il patrimonio netto e la necessità di ricostituzione del capitale sociale da parte degli azionisti.

Il Trentino ha perso 1 milione 643.00 euro nel 2019 e perde 1,6 milioni nel 2020, ne avrebbe perso nella previsione più ottimistica altrettanti nel 2021. Ma anche negli anni precedenti le perdite si attestano sempre intorno a 1,6 milioni di euro.

Per capirci, si trattava di una perdita di 4500 euro al giorno per 365 giorni all’anno. Tra il 2016 e il 18 anche l’altro quotidiano trentino l’Adige era in vendita, ma nessuno si faceva avanti per l’acquisto. L’unica proposta è stata nel luglio 2018 quella di Athesia.

«Molti sostenevano l’idea di fare un giornale unico. Il sottoscritto ha tenuto il giornale in vita, nonostante i notevoli costi. Oggi tanti si mettono dalla parte dei giornalisti, ma dov’erano quando Fraccaro definiva “inaccettabile” l’acquisto dell’Adige da parte di Athesia’?» ha chiesto Ebner.

«Il politico Fraccaro non si è mai reso disponibile ad un incontro nonostante 18 richieste scritte. Questo vale anche per latri interventi politici che osteggiavano le azioni di salvataggio dell’Athesia: sarebbe stato più utile sottoscrivere abbonamenti e promuovere il quotidiano perché i giornali vivono con abbonamenti, pubblicità e acquisti in edicola, ha aggiunto. Entrambe le proprietà delle società Seta spa e Sie sono state riportate in Regione, ha continuato Ebner, per dire la vicinanza e la responsabilità dell’editore».

E ancora: «dopo la fusione, il cda ha visto al suo interno una maggioranza di consiglieri trentini. Con l’inasprimento del Covid, tuttavia, Ebner ha detto che la situazione è precipitata evidenziando una incontenibile emorragia diffusionaria e pubblicitaria, che ha visto venire meno di moltissimi clienti tradizionali.

Per anni abbiamo garantito l’occupazione di 41 persone al Trentino e ad oggi 11 amministrativi 3 grafici, 8 commerciali stanno continuando ad operare senza interruzione, mentre per i 19 giornalisti stiamo valutando alcune opzioni. Inutile ricordare che da un anno la redazione era in solidarietà per arginare il pesante calo dei ricavi: quello della chiusura è solo l’epilogo di una situazione ormai insostenibile».

Particolarmente interessante la risposta data alla domanda del consigliere provinciale trentino Cavada, che aveva chiesto il perché dell’acquisto di due testate uguali con la stessa linea editoriale in difesa del centro sinistra.

Ebner ha replicato a Cavada, sulla linea editoriale, osservando che l’esperienza di lungo corso nell’editoria, ha permesso di fare delle attente valutazioni sulla sensibilità dei lettori ed “abbiamo fatto una scelta di continuità” ha detto,che il cambio di linea politica non avrebbe permesso”. Abbiamo confermato il cda, il direttore, i ruoli che i giornalisti avevano all’interno dei giornali ed anche la linea editoriale. La differenziazione della linea politica avrebbe portato alla discontinuità, ha chiarito.

Alle sollecitazioni della Verde Lucia Coppola sulla fine che faranno i giornalisti ha risposto che c’è una interlocuzione in corso con gli stessi proprio nel pomeriggio di oggi (28 gennaio) è programmato un incontro in cui saranno valutate le diverse opzioni.

Condivido le preoccupazioni sui collaboratori delle valli e dato che il sito online Trentino rimane attivo e manteniamo di fatto in vita la testata, dovremo rafforzare quel contesto. Non sarà un rapporto uno ad uno, ma permetterà di mantenere in parte la storia del giornale e di adeguarsi al contempo alle nuove generazioni e ai nuovi modi di fruire l’informazione“, ha detto Ebner.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza