Connect with us

Sport

Cagnotto e Dallapè tornano ad allenarsi: obiettivo Tokio 2020

Pubblicato

-

Dopo essere diventate entrambe mamme Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sono tornati ad allenarsi.

Le campionesse puntano questa volta a una medaglia ai giochi olimpici di Tokyo 2020.

Mi alleno volentieri, perché non sento più la pressione e anche perché in questo modo ho due ore per me che mi danno un po’ di energia per fare poi la mamma“, scherza la bolzanina.

PubblicitàPubblicità

Non pensavo di tornare a gareggiare – ammette la campionessa -, nel maggio 2017 avevo fatto la mia gara di addio e appeso il costume al chiodo. L’idea di Francesca all’inizio sembrava una follia, ma poi mi sono convinta“.

A bordo piscina le nonne assistono agli allenamenti con le bimbe Maya e Ludovica. “La gestione ovviamente è cambiata, finito l’allenamento fai tutto velocemente per tornare a casa”, spiega Dallapé.

“E’ bello – aggiunge – condividere con Tania le stesse emozioni, ora entrambe anche con una bimba, a casa e pappe“.

Pubblicità Pubblicità

Sport

Prova 2 val Gardena: austriaco Franz il più veloce

Pubblicato

-

In 1.58.65, l’austriaco Max Franz e’ stato il più’ veloce nella 2/a ed ultima prova cronometrata in vista della discesa di cdm di sabato in val Gardena.

Gara che domani sarà’ preceduta da un SuperG.

Secondo tempo (+0.66) per l’americano Steven Nyman e terzo per lo svizzero Beat Feuz (+0.86).

PubblicitàPubblicità

Miglior azzurro Dominik Paris, 12/o con un ritardo di 1.43. Piu’ indietro Christof Innerhofer (+ 1.87) Werner Heel (+2.77) , Matteo Marsaglia (+3.37) e gli altri azzurri.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport

Snowboard, Cdm: Nadya Ochner trionfa a Carezza

Pubblicato

-

La stagione di Coppa del mondo si apre con la vittoria dell’altoatesina Nadya Ochner, al suo primo successo individuale nel massimo circuito dello snowboard.

La pista è Pra di Tori, nella splendida cornice di Carezza.

L’atleta di Postal ha battuto in finale, nella gara inaugurale della stagione, Ester Ledecka, grande favorita della vigilia e star indiscussa della specialità.

PubblicitàPubblicità

L’altoatesina ha staccato la campionessa olimpica di 22 centesimi dopo aver eliminato, nell’ordine, Ladina Jenny, la russa Natalia Soboleva e la tedesca Ramona Hofmeister.

Sono tre finora i podi in carriera per la 25enne azzurra: uno in gigante proprio a Carezza nel 2014, quando fu terza, e due nello slalom.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Sport

Sci: cdm, Fill “Acciaccato, ma proverò a dare il massimo”

Pubblicato

-

Nonostante gli acciacchi dovuti all’ultima caduta negli Stati Uniti, Peter Fill non ha intenzione di rinunciare a tutte le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, in programma nel fine settimana.

Cercherò di riprendermi e di dare il massimo. A casa, si vuole andare sempre forte e quello è il mio obiettivo“, ha detto l’atleta all’Ansa.

In accordo con i tecnici della Nazionale, Fill ha deciso di rinunciare alla discesa e di gareggiare soltanto nel SuperG, in programma domani (14 dicembre), per verificare le sue condizioni.

PubblicitàPubblicità

La caduta di Beaver Creek non ha avuto conseguenze fisiche per l’atleta italiano, ma la botta è stata brutta. “Spero di riprendermi e di poter dare il massimo – sono le parole dell’azzurro – vediamo se riesco a essere pronto“.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Archivi

Categorie

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it