Connect with us

Sport

Sci, Goggia. “Dopo Natale torno in pista”

Pubblicato

-

Foto sportface.it

Il mio recupero dall’infortunio procede bene, sono contenta di tutta la mobilità che il mio piede sta riacquisendo. E’ un infortunio che deve aspettare i tempi biologici della guarigione ma spero di poter mettere gli sci appena dopo Natale”.

La campionessa azzurra di sci alpino, Sofia Goggia, fa il punto sul recupero dopo la frattura del malleolo destro.

Goggia non vuole bruciare le tappe e ”ritarare gli obiettivi” stagionali: ”Il principale diventa guarire completamente per avere la testa e il fisico pronti a gareggiare al 100%. Nei momenti in cui si è costretti a restare fermi si ha la possibilità di lavorare su quegli aspetti che si trascurano un po’ durante l’attività agonistica. Per me l’importante resta godermi il percorso e vivere bene il quotidiano”.

PubblicitàPubblicità
Pubblicità Pubblicità

Sport

Prova 2 val Gardena: austriaco Franz il più veloce

Pubblicato

-

In 1.58.65, l’austriaco Max Franz e’ stato il più’ veloce nella 2/a ed ultima prova cronometrata in vista della discesa di cdm di sabato in val Gardena.

Gara che domani sarà’ preceduta da un SuperG.

Secondo tempo (+0.66) per l’americano Steven Nyman e terzo per lo svizzero Beat Feuz (+0.86).

PubblicitàPubblicità

Miglior azzurro Dominik Paris, 12/o con un ritardo di 1.43. Piu’ indietro Christof Innerhofer (+ 1.87) Werner Heel (+2.77) , Matteo Marsaglia (+3.37) e gli altri azzurri.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport

Snowboard, Cdm: Nadya Ochner trionfa a Carezza

Pubblicato

-

La stagione di Coppa del mondo si apre con la vittoria dell’altoatesina Nadya Ochner, al suo primo successo individuale nel massimo circuito dello snowboard.

La pista è Pra di Tori, nella splendida cornice di Carezza.

L’atleta di Postal ha battuto in finale, nella gara inaugurale della stagione, Ester Ledecka, grande favorita della vigilia e star indiscussa della specialità.

PubblicitàPubblicità

L’altoatesina ha staccato la campionessa olimpica di 22 centesimi dopo aver eliminato, nell’ordine, Ladina Jenny, la russa Natalia Soboleva e la tedesca Ramona Hofmeister.

Sono tre finora i podi in carriera per la 25enne azzurra: uno in gigante proprio a Carezza nel 2014, quando fu terza, e due nello slalom.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Sport

Sci: cdm, Fill “Acciaccato, ma proverò a dare il massimo”

Pubblicato

-

Nonostante gli acciacchi dovuti all’ultima caduta negli Stati Uniti, Peter Fill non ha intenzione di rinunciare a tutte le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, in programma nel fine settimana.

Cercherò di riprendermi e di dare il massimo. A casa, si vuole andare sempre forte e quello è il mio obiettivo“, ha detto l’atleta all’Ansa.

In accordo con i tecnici della Nazionale, Fill ha deciso di rinunciare alla discesa e di gareggiare soltanto nel SuperG, in programma domani (14 dicembre), per verificare le sue condizioni.

PubblicitàPubblicità

La caduta di Beaver Creek non ha avuto conseguenze fisiche per l’atleta italiano, ma la botta è stata brutta. “Spero di riprendermi e di poter dare il massimo – sono le parole dell’azzurro – vediamo se riesco a essere pronto“.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Archivi

Categorie

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it