Connect with us

Bolzano

Casa delle donne, via libera agli alloggi di transizione

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Via libera della Giunta provinciale al progetto alloggi di transizione per il servizio Casa delle donne che offrirà, sulla base di un progetto sociale di sostegno, una sistemazione abitativa autonoma alle donne ed ai loro figli, dopo il periodo di ospitalità nelle strutture protette, per un periodo di 18 mesi.  “L’obiettivo principale – sottolinea l’assessora Martha Stocker – è quello di permettere a chi è in uscita da strutture di accoglienza per donne in situazione di violenza, di sperimentarsi nella vita in autonomia in un contesto accompagnato”.

Il progetto prevede l’utilizzazione, a partire dal 2019, di alloggi protetti sul territorio provinciale.

Possono accedere agli alloggi di transizione donne con o senza figli, residenti in provincia di Bolzano, ospiti di una struttura protetta del servizio Casa delle donne che non necessitano più di protezione e hanno intrapreso un progetto di uscita dalla situazione di violenza attivandosi per il recupero della piena autonomia. Il progetto è stato elaborato da un gruppo di lavoro composto da rappresentanti dei servizi sociali, degli enti privati e pubblici gestori delle strutture, del Comune di Bolzano e coordinato dall’Ufficio per la tutela dei minori e l’inclusione sociale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Bolzano4 settimane fa

Tentano la rapina e scatta una rissa. Espulsi tre cittadini marocchini

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Italia & Estero4 settimane fa

La nuova figura professionale che dura 5 anni: l’antifascista a richiesta

Archivi

Categorie

più letti