Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Colloquio online di Kompatscher con la commissaria UE, Gabriel

Pubblicato

-

La politica bulgara, Marija Ivanova Gabriel, è la commissaria europea per la ricerca, l’innovazione e l’istruzione, la cultura e la gioventù. Oggi (8 novembre) il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha avuto un colloquio online con la commissaria Gabriel.

“In quanto paese piccolo ma autonomo dell’area alpina, la sostenibilità è per noi un aspetto particolarmente importante“, ha sottolineato il presidente Kompatscher alla commissaria Gabriel. “Il nostro focus è rivolto in particolare alle aree rurali. Vogliamo vedere la sostenibilità in un senso ampio e, soprattutto, includervi l’aspetto sociale“, ha sottolineato Kompatscher, riferendosi alle “Giornate della sostenibilità“.

Il presidente ha inoltre presentato alla commissaria europea il Documento (Recommendation Paper) redatto al termine delle Giornate della Sostenibilità con le quattro aree tematiche “Agricoltura e Nutrizione”, “Efficienza Energetica ed Energie Rinnovabili”, “Mobilità Sostenibile” e “Habitat Regionali Resilienti”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Clicca qui per la tua piscina da sogno



Pubblicità - La Voce di Bolzano

Inoltre, il presidente ha invitato la commissaria Gabriel alla seconda edizione delle Giornate della sostenibilità,che si svolgerà a fine settembre 2023 e sarà incentrata sulla sostenibilità sociale e sui giovani nelle zone rurali“.

Questo è un argomento molto importanteha affermato la commissaria Gabriel ed è di grande preoccupazione per la Commissione Europea. La visione europea è quella di potenziare e collegare le aree rurali entro il 2040, rendendole resilienti e prospere. Per affrontare le sfide e cogliere le opportunità di prosperità e crescita nelle zone rurali, anche l’innovazione è importante. In quest’ottica è stato creato lo ‘European Startup Village Forum, che potrebbe interessare anche l’Alto Adige”.

La commissaria e il presidente hanno convenuto sulla necessità di rafforzare l’economia circolare ed i cicli regionali. La commissaria infine ha citato, a titolo di esempio, anche il “Nuovo Bauhaus europeo delle montagne” (New European Bauhaus of the Mountains), in cui è coinvolto anche l’Alto Adige.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza