Connect with us

Hi Tech e Ricerca

Come la tecnologia cambierà sempre di più il mondo del lavoro

Pubblicato

-

Quando la tecnologia viene utilizzata correttamente, è una benedizione per le aziende. Presenta vantaggi in molte aree, dall’aumento dell’efficienza del lavoro all’automazione, alla riduzione dei costi.

Tuttavia, anche se utilizzata involontariamente in modo errato, può influire negativamente sulle prestazioni.

Le aziende possono implementare alcune strategie affinché la tecnologia influisca positivamente sull’efficienza aziendale. Diamo un’occhiata a queste strategie insieme.

Pubblicità
Pubblicità

Tenere traccia di quanto tempo trascorri su Internet – Questo primo punto è critico. Come notato in precedenza, l’impiegato medio che usa un computer otto ore al giorno spende solo cinque di quelle ore in modo produttivo. Passa l’altra parte del suo tempo a chattare e inviare messaggi con gli amici, navigare sui social media, pubblicare post, navigare in siti non correlati al lavoro. Spesso i dipendenti non sono consapevoli di quanto tempo stanno perdendo. Questo avviene anche a causa di monitor molto piccoli che spingono le persone ad utilizzare altre strumentazioni.

Il passaggio da un dispositivo all’altro può indurre alla distrazione. Ecco perché il monitor huawei mateview gt potrebbe essere un’ottima soluzione anche all’interno di un contesto aziendale. Le sue dimensioni, la sua alta definizione e i suoi colori potrebbero infatti permettere al dipendente di focalizzare la sua attenzione su un determinato progetto.

Si possono utilizzare uno degli strumenti di monitoraggio della produttività per determinare con precisione quanto tempo viene speso e in che modo. Questi strumenti di monitoraggio, possono rilevare il tempo necessario per svolgere ogni attività durante il giorno e rimuovere progressivamente le spese inutili. Pertanto, aumentano la produttività.

Evitare il contatto costante con le persone – Uno dei maggiori vantaggi che la tecnologia ha da offrire è la capacità di essere in costante contatto. È possibile aprire contemporaneamente sul computer una finestra di posta elettronica attiva, una finestra di chat, un messaggio di testo in arrivo e un telefono che squilla.

Anche se le conversazioni sono con colleghi, datori di lavoro, clienti, fornitori, partner commerciali e amici, rimanere in costante contatto con loro riduce notevolmente l’efficienza del lavoro. Da un lato, Internet è un grande progresso per una comunicazione efficace, ma dall’altro è una costante distrazione. Anche per guardare solo una di queste forme di comunicazione, le pause occasionali vengono prese ripetutamente. La soluzione qui è essere aperti alla comunicazione in determinati momenti ed evitare nel frattempo una comunicazione eccessiva.

Elimina le distrazioni –   Le distrazioni sono sempre a portata di clic. Queste distrazioni possono essere difficili da eliminare, soprattutto se sono abituali. Tuttavia, esistono modi manuali per rimuovere queste distrazioni tecnologiche dal business. Ad esempio, puoi disabilitare l’accesso a Internet sui dispositivi elettronici utilizzati durante un’attività.

Pianificare la giornata lavorativa in anticipo –È noto da molti anni che la pianificazione aumenta l’efficienza, ma nell’era tecnologica di oggi è più preziosa e importante che mai. All’inizio della giornata o della sera prima, dovrebbe essere fatto un elenco di tutte le attività che si desidera completare e ordinare dal più importante al più importante. Quindi, dovrebbe essere riservato un certo periodo di tempo per completare ciascuna di queste attività e il suo completamento dovrebbe essere verificato durante il giorno.

Se una persona ha solo un’ora per completare un rapporto, concentrerà la sua mente sul completarlo e cercherà di evitare distrazioni. Se la pianificazione diventa questa abitudine nel tempo, si eviteranno gli svantaggi della tecnologia e quindi la sua efficienza aumenterà.

 

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte
    Per chi decide di cambiare vita e trasferirsi in montagna, il Piemonte mette sul piatto un bonus 40 mila euro. La Regione Piemonte offre un contributo economico da 10 mila a 40 mila euro per... The post Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte appeared […]

Categorie

di tendenza