Connect with us

Economia e Finanza

Commercialisti, Cna, Assoimprenditori: appello per i modelli ISA. “Siano facoltativi”

Pubblicato

-

Alleanza delle categorie economiche altoatesine contro i modelli Isa, Indici sintetici di affidabilità, eredi degli studi di settore il cui primo anno di applicazione sta creando non poche difficoltà.

La mobilitazione dei commercialisti, che da mesi segnalano moltissime anomalie e malfunzionamenti, a partire dai ritardi nella diffusione del software che serve a calcolarli, ha già ottenuto un primo risultato: la proroga dal 1° luglio al 30 settembre delle scadenze di versamento per i contribuenti che svolgono attività interessate dagli Isa. 

Ma la proroga è ritenuta insufficiente dal Consiglio Nazionale dei Commercialisti, che ha chiesto ufficialmente al governo che per il primo anno gli Isa siano resi opzionali e non obbligatori. Ad accompagnare questa richiesta in Alto Adige è ora un ampio fronte di associazioni datoriali: Assoimprenditori Alto Adige, CNA-SHV, Rete Economia-Wirtschaftsnetz, Confesercenti hanno aderito all’appello rivolto al prossimo governo in via di formazione.

Pubblicità
Pubblicità

«Serve un intervento normativo che disponga, con urgenza, il carattere meramente facoltativo dell’applicazione degli ISA e della compilazione dei relativi modelli per il corrente anno – afferma Claudio Zago, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bolzano –. Dopo i ritardi nella consegna del software, si sono susseguite segnalazioni di anomalie e malfunzionamenti.

E il tempo stringe: dobbiamo comprendere il nuovo strumento, importare i dati precalcolati dall’Agenzia delle Entrate, verificarli, compilare i modelli rielaborando i dati della contabilità aziendale, analizzare gli indici di affidabilità e di anomalia, adeguarli discutendo con il cliente le diverse opzioni. Il tempo c’è, si faccia presto».

L’appello dei commercialisti raccoglie il sostegno delle imprese, degli artigiani e dei commercianti altoatesini.

«Anche in ambito fiscale servono regole chiare e facilmente applicabili, che semplifichino il lavoro di imprese e professionisti – dice il presidente di Assoimprenditori Alto Adige, Federico Giudiceandrea –. Viste le attuali difficoltà di implementazione degli indici di affidabilità fiscale, contiamo che almeno per il 2018 si decida per un loro utilizzo in via solo opzionale».

«Tutte le associazioni di categoria a fine luglio hanno illustrato, ai vertici di Agenzia delle Entrate e Sose, le criticità che emergono dalla prima applicazione degli Isa – commenta Claudio Corrarati, presidente di CNA-SHV e portavoce di Rete Economia-Wirtschaftsnetz –. Le imprese, soprattutto quelle micro e piccole, chiedono chiarezza procedurale che si traduca in importi certi da versare dall’erario, senza i quali non si possono programmare i bilanci, i costi, gli eventuali investimenti.

La semplificazione fiscale, più volte promessa, non contempla certo la revisione delle procedure e dei parametri ogni due mesi. Così come la digitalizzazione non può essere imposta alle imprese, se la pubblica amministrazione non la adotta e mette a punto a sua volta, come accaduto con il software mancante per applicare gli Isa.

Tutto ciò si traduce in ulteriori costi per le imprese, costrette a chiedere maggiore assistenza a consulenti e professionisti. Essendo venuta meno la necessaria sperimentazione nel primo anno di applicazione, è indispensabile almeno una fase transitoria senza sanzioni».

«La tardiva messa a disposizione del software di compilazione e il farraginoso meccanismo di delega per l’accesso ai dati precompilati hanno messo in difficoltà i nostri operatori – spiega Federico Tibaldo, presidente di Confesercenti Alto Adige Südtirol -. Questo nuovo adempimento è un ulteriore ostacolo alla normale attività dei nostri associati e dei nostri clienti».

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza