Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

CNA: “I pensionati meritano una sanità di eccellenza”. I dati allarmanti di CNA

Pubblicato

-

Foto: da sinistra: Pino Salvadori, segretario CNA Pensionati Alto Adige, Mario Pagani, segretario generale nazionale di CNA Pensionati, Arrigo Simoni, presidente CNA Pensionati Alto Adige
Condividi questo articolo




Pubblicità

Il 63% dei pensionati soffre di almeno una malattia cronica o non è autosufficiente. Il dato emerge da un’indagine condotta a livello nazionale da CNA Pensionati. Il presidente altoatesino Arrigo Simoni e il segretario Pino Salvadori: “A chi guiderà questo settore nel nostro territorio chiediamo il potenziamento dei servizi di vicinato per gli over 70, così da sgravare le strutture centrali

La sanità deve essere un diritto di tutti e deve avere una impostazione pubblica. Come l’istruzione, come l’immigrazione non può essere terreno di scontro ideologico fra le forze politiche che invece sono chiamate a trovare una sintesi”. Questo il messaggio che arriva dall’assemblea nazionale di CNA Pensionati, che si è svolta a Roma e alla quale hanno partecipato anche il presidente di CNA Pensionati Alto Adige Arrigo Simoni e il segretario altoatesino Pino Salvadori. Il punto di partenza della giornata sono stati i dati scaturiti dall’indagine dell’Osservatorio permanente sulla Silver Economy di CNA Pensionati su un campione di 3.600 associati e realizzata dal Centro Studi Tagliacarne.  Dalla ricerca emerge che il 63% dei pensionati soffre di almeno una malattia cronica o non è autosufficiente, con punte dell’82,9% al Sud. Per curarsi, inoltre, deve attingere alle proprie risorse il 67,9% del totale con un picco dell’81,4% nel Lazio. I pensionati, secondo lo studio, non conoscono o raggiungono male le strutture territoriali e preferirebbero essere curati a casa. “Serve per questo potenziare la sanità territoriale. Richiesta che abbiamo rivolto come Confederazione anche a chi dalle prossime settimane siederà nella nuova giunta provinciale”, così il presidente Simoni e il segretario Salvadori.  Soddisfazione è stata espressa per la decisione di prevedere, all’interno del PNRR, risorse per la telemedicina, l’assistenza domiciliare e le strumentazioni tecnologiche innovative. Misure importanti, ma che non bastano per affrontare la sfida di una sfida per tutti. “La Legge di Bilancio stanzia finanziamenti aggiuntivi per il Servizio sanitario nazionale, ma questi fondi rischiano di essere insufficienti –  ha chiarito Il segretario nazionale di CNA Pensionati Mario Pagani -. Si tratta di 3 miliardi che però saranno ripartiti per 2,4 di essi nel rinnovo dei contratti del personale sanitario e 600 milioni da dividere per far fronte alle altre esigenze del funzionamento del sistema sanitario. Se a causa dell’erosione del potere di acquisto delle pensioni con una cattiva indicizzazione all’inflazione e di un fisco penalizzante per i pensionati gli anziani non riusciranno a far fronte alle loro esigenze di cura, si aprirà un problema serio per il Paese”.

A livello locale – affermano Simoni e Salvadori – pensiamo sia necessaria quanto prima una riorganizzazione della sanità pubblica che permetta di ridurre le troppo lunghe liste di attese. A tal fine è utile, a nostro parere, un potenziamento dei servizi di sanità di vicinato per gli over 70, in modo da sgravare le strutture principali”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport6 ore fa

FC Südtirol, avanti con testa e cuore. Sabato 20 aprile si gioca in casa con il Cittadella

Bolzano7 ore fa

Rubano capi d’abbigliamento alla “Lidl”. Espulsi da Bolzano due stranieri

Bolzano7 ore fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano8 ore fa

Molestie, furto, aggressione e minacce alla Polizia, espulso e scortato al C.P.R. di Roma un pluripregiudicato straniero

Merano8 ore fa

Carabiniere fuori servizio sventa una rapina e la Polizia arresta il malvivente

Alto Adige9 ore fa

Terminata la stagione turistica invernale in Val Gardena, i Carabinieri fanno il punto

Bolzano9 ore fa

Anche Bolzano contro il nuovo “Codice della strage”. La conferenza stampa

Arte e Cultura9 ore fa

Contributo provinciale alla Fondazione Haydn. Kompatscher: “Un patrimonio culturale per tutta la regione”

Laives1 giorno fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige1 giorno fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano1 giorno fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives1 giorno fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria1 giorno fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige1 giorno fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone1 giorno fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano4 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Archivi

Categorie

più letti