Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Compensi Provincia, Koellensperger denuncia:”Kompatscher si è ridotto la tassazione dello stipendio”

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità


Con un comunicato al vetriolo Paul Koellensperger fa luce sulle “furbate” nascoste nella legge provinciale sui compensi della giunta.

Perché se è vero che nell’attuale campagna elettorale lo spot del presiedente della Provincia Arno Kompatscher è “più netto dal lordo”, la realtà svela l’ignobile falla dell’incoerenza Svp: Kompatscher paga le tasse, ma solo il 22%.

È giusto e doveroso chiedere ai cittadini di contribuire in modo onesto al benessere del territorio e ai servizi offerti in provincia di Bolzano con un puntuale versamento delle tasse dovute in base alla propria capacità contributiva.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sarebbe altrettanto giusto e doveroso che certi appelli ai contribuenti venissero da una giunta trasparente e da un Landeshauptmann che, per primo, non abbia nulla da nascondere sui suoi compensi percepiti“, ha detto Koellensperger.

Con la legge provinciale del 19 maggio 2017 la giunta e il suo Presidente si sono concessi uno strappo alla regola, garantendosi un privilegio sul quale i cittadini non possono certo contare: una tassazione corrispondente all’aliquota più bassa possibile.

E tutto questo mentre da mesi, per promuovere la Volkspartei nell’attuale campagna elettorale, l’ala degli “Arbeitnehmer” nella SVP cavalca lo slogan “più netto dal lordo”, ventilando una riduzione delle tasse che gravano sugli stipendi degli altoatesini.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ma la Provincia, lo ricordiamo, non ha competenza in materia di sostanziale riduzione del cuneo fiscale che grava sugli stipendi lordi dei cittadini.

Ha invece potere legislativo sugli stipendi dei membri del governo locale. E, avendone piena facoltà, hanno tolto le tasse dal lordo che spetta ai membri del consiglio provinciale. Tutto sotto silenzio, cercando di non fare clamore”.

Il Presidente Arno Kompatscher sì è magicamente visto ridurre la tassazione dalla metà del suo stipendio, dichiarando il 35% del suo compenso come rimborso spese forfettario esente da tassazione.

Un magheggio all’italiana nel pieno rispetto del motto “fatta la legge, trovato l’inganno”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E così, sui già ragguardevoli 15.100 euro di stipendio mensile lordo, il Landeshauptmann gode di ben 5.300 euro di voci esenti da tasse: “Giusto per fare un paragone, un manager del privato con lo stesso stipendio lordo paga ogni anno 27.500 euro di tasse in più del Presidente Kompatscher“.

Tirate le somme, nei suoi 5 anni di legislatura il Landeshauptmann ha così evitato di pagare tasse per un totale di 137.500 euro.

Una cifra pari al totale di sei anni di compensi lordi cumulati di un dipendente altoatesino con lo stipendio medio.

È forse troppo poco per definirlo uno scandalo? Come si giustifica che chi guida la nostra Provincia paghi un’aliquota media di tasse pari al 22%, inferiore a quella di una commessa che guadagna 1.700 euro lordi al mese? La regola della SVP quindi è “più guadagni, meno paghi”? Sì, ma solo se fai parte della casta al governo. Perché, non dimentichiamocelo, questo privilegio auto-legiferato vale anche per gli altri membri della giunta provinciale se pur in misura ridotta“.

Koellensperger sottolinea come in Provincia di Trento il Governatore guadagni 13.800 euro lordi al mese e tutti questi soldi sono regolarmente soggetti a tassazione.

Nasce il dubbio legittimo che in Provincia di Bolzano certe cose siano possibili solo per alcuni eletti, mentre per i restanti cittadini dal lordo rimane sempre meno netto“.

Se eletto in Consiglio provinciale, il Team Koellensperger si propone di presentare, entro 100 giorni, una proposta di legge per abrogare i privilegi sulla tassazione degli stipendi dei membri della giunta provinciale.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Laives4 ore fa

Violento schianto auto-furgone sulla Strada del Brennero: gravi due persone

Alto Adige7 ore fa

Per essere ammessi all’esame di maturità è necessario aver svolto un periodo di alternanza scuola lavoro

Vita & Famiglia8 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita Famiglia: «Di sicuro solo la morte di un bambino. Necessario aiutare donne e nascituri»

Bolzano10 ore fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Alto Adige10 ore fa

Abitare nella terza età, simposio a Bolzano

Eventi10 ore fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria13 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano14 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige14 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige14 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica14 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige15 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano16 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica16 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica1 giorno fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Archivi

Categorie

di tendenza