Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Conte chiude l’Italia, l’azione di CasaPound richiude il confine con la Francia sul Monte Bianco

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Mentre in diretta televisiva il premier Conte chiudeva l’Italia, una spedizione di una trentina di militanti di CasaPound è salita ieri (25 ottobre) sul Monte Bianco, invadendo il ghiacciaio francese, per rivendicare i confini nazionali italianiscippati dalla Francia nel più completo disinteresse del governo italiano“.

Sul monte più alto d’Europa, la spedizione alpinistica di Cpi ha tracciato con vernice rossa la scritta “ITALIA” proprio nella zona contesa dai due stati, accendendo fumogeni tricolori visibili dalle vallate francesi, e piantando nuovamente una grande bandiera italiana per ri-delimitare il confine storico nazionale.

È inaccettabile che – afferma in nota CasaPound – nel 2020 la Francia compia simili atti di prepotenza nonostante la tanto decantata solidarietà europea, puro miraggio propagandistico dei soli banchi di Bruxelles, così come è inaccettabile avere un capo del governo e un ministro degli esteri che non hanno proferito parola alcuna su questo vilipendio alla storia d’Italia.

Con questa azione eclatante esigiamo una reazione forte dal governo italiano che, invece di chiudere l’Italia intera e le sue attività commerciali, deve controllare e difendere i confini nazionali di una nazione da troppo tempo umiliata“.

Presente sul Monte Bianco anche una piccola delegazione di rappresentanti della tartaruga frecciata bolzanina e trentina, tra cui il coordinatore regionale Andrea Bonazza.

Essere sul Monte Bianco ha per me un fortissimo valore simbolico già di per sé, aggiungiamoci poi il fatto di fare questa salita in cordata con molti ragazzi di CasaPound, giunti qui da varie località del nord Italia, e la cartolina di che vi spedisco dal Monte Bianco è ancora più carica di straordinarie emozioni coltivate lungo l’ascesa (…). Rivendichiamo i sacri confini di una patria perennemente tradita dai suoi governanti e facciamo alzare alto in vetta, come un’antico ruggito gioioso e glorioso, il coro che apparteneva ai nostri nonni quando occuparono Fiume o sfondarono sul Piave. Mandiamo nel modo più gioioso possibile un segnale forte alla nostra nazione e all’Europa tutta. Avvertiamoli. Minacciamoli. Perché ci sono ancora italiani fieri di essere tali e che non si arrendono“, ha affermato Bonazza in un articolo-testimonianza pubblicato sul proprio blog www.andreabonazza.info.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

meteo3 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Archivi

Categorie

più letti