Connect with us

Politica

Copertura pensionistica per il congedo parentale, Team K: “Urgente un rinvio della scadenza”

Pubblicato

-

Entro il 31 ottobre, le madri aventi diritto possono presentare presso un patronato la richiesta di copertura pensionistica per i periodi di congedo parentale per la cura dei figli. Quest’anno però per molti non sarà possibile rispettare la scadenza e per questo motivo il Team K ne chiede la proroga al 31 dicembre.

“La maggior parte delle famiglie si rivolgono a un patronato, che difficilmente però riescono a far fronte alle numerose richieste in così poco tempo”, sostiene Maria Elisabeth Rieder. Quest’anno poi molte persone si trovano in quarantena e sono quindi impossibilitate a uscire di casa: gli appuntamenti devono essere richiesti in anticipo ma spesso un solo incontro al patronato non è sufficiente per completare la procedura.

“Il 31 ottobre è l’ultimo giorno utile per la presentazione della richiesta di copertura previdenziale dei congedi parentali, mentre l’assegno provinciale per i figli può essere richiesto fino al 31 dicembre”, spiega Rieder.

Pubblicità
Pubblicità

L’uniformazione di queste due date sarebbe molto utile sia alle famiglie che ai patronati e non solo in questa emergenza Covid. “Almeno in questo momento così difficile – e a cinque giorni dalla scadenza del termine – deve essere concesso un rinvio”, chiede Rieder.

Naturalmente, nessuna richiesta entro il termine stabilito comporterà il mancato ricevimento di un contributo. Molte donne non sono quindi in grado di richiedere una rendita per coprire i loro periodi di educazione dei figli. “Questo deve essere assolutamente evitato e le diverse scadenze vanno uniformate”, chiede il Team K.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza