Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Promozione delle donne: respinto Il disegno di legge del Team K in Consiglio

Pubblicato

-

Il disegno di legge del Team K che contiene svariate misure per la parificazione e la promozione delle donne è stato respinto nella commissione competente ancora prima di affrontare i singoli articoli.

“Questa è la prova che chi governa la nostra provincia si riempie la bocca di belle parole, ma dimostra scarsa intenzione di intervenire con azioni concrete”, spiega la prima firmataria Maria Elisabeth Rieder.

“Tra due giorni ci saranno di nuovo iniziative in tutto l’Alto Adige in occasione dell’Equal Pay Day. Dal mio punto di vista una farsa”, afferma Rieder. Il 20 aprile la prima commissione legislativa del Consiglio provinciale ha respinto il disegno di legge che prevede modifiche alle leggi che disciplinano proprio questo ambito.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La presidente della commissione, Magdalena Amhof, ha motivato l’esito del voto con il fatto che attualmente si sta lavorando al piano d’azione per la parità e che solo in un secondo momento sono previste modifiche normative.

“Il lavoro al piano d’azione per la parità durerà almeno fino alla metà del 2023, in autunno ci saranno le elezioni provinciali e ci vorranno almeno due o tre anni prima che vengano apportate modifiche normative. Ho voluto proporre misure concrete già ora, ed è per questo che ho presentato questo disegno di legge quasi un anno fa ma – come spesso accade – le proposte dell’opposizione vengono semplicemente respinte” ha commentato Rieder.

Il fulcro di questo disegno di legge è il superamento del divario retributivo di genere attraverso varie misure. Per esempio, le aziende che combattono attivamente il divario retributivo di genere dovrebbero beneficiare di una riduzione dell’IRAP.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In tutti gli appalti pubblici, si dovrebbero anche introdurre parametri che diano un trattamento preferenziale a queste aziende. Inoltre, il disegno di legge contiene misure specifiche per reintegrare le donne nel mercato del lavoro.

“Sappiamo che nei primi tre anni di vita del proprio figlio in Alto Adige, circa 1000 donne lasciano il mercato del lavoro ogni anno. Si tratta di donne con una vasta gamma di qualifiche. Per alcune di loro non è facile rientrare al lavoro dopo anni di maternità.

Pertanto, il nostro disegno di legge prevede iniziative specifiche, corsi di formazione e di riqualificazione e sostegno per le donne che vogliono tornare nel mercato del lavoro, afferma Rieder. Un “info point” ad hoc nei centri di impiego dovrebbe attuare questa misura a favore delle donne.

Un primo passo importante per questo ddl è stata l’audizione organizzata nell’autunno del 2021. I e le rappresentanti di associazioni, categorie economiche, associazioni femminili attive nel sociale e del mondo accademico sono stati invitati e hanno fornito informazioni utili per la redazione del ddl.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Ho contattato i partecipanti e ho chiesto loro suggerimenti concreti da inserire nel documento, che poggiava su un ampio consenso. Sorprende quindi ora il parere negativo – tra gli altri – di Ulrike Oberhammer, presidente della Commissione pari opportunità, e del presidente Kompatscher, che ha la delega alle pari opportunità”, dice Rieder.

Quante volte leggiamo dichiarazioni sulla parità di genere, specialmente nella giornata della donna o in occasione dell’Equal Pay Day. In occasione dei 30 anni della Commissione pari opportunità è stata sottoscritta alla presenza dei media la Carta Europea per l’uguaglianza tra donne e uomini.

Tuttavia, le cifre rimangono sempre le stesse:17% – sentiamo spesso questa percentuale in relazione all’occupazione femminile. 17% è il gender pay gap, ovvero la differenza di retribuzione a parità di lavoro tra uomini e donne in Alto Adige.

Questa cifra è rimasta invariata per anni. A causa della pandemia, l’uguaglianza e l’occupazione femminile hanno fatto grandi passi indietro, per questo motivo sarebbe stato importante guardare avanti e approvare in commissione misure concrete per contrastare questa situazione, ma purtroppo la SVP ha bocciato il testo senza troppi complimenti”, conclude amareggiata Maria Elisabeth Rieder.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza