Connect with us

Bolzano

Coronavirus: a Bolzano Caramaschi e Walcher ‘testimonial’ del test rapido

Pubblicato

-

Il Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi ed il Vice Sindaco Luis Walcher si sono sottoposti al test rapido Covid -19 che da oggi (20 novembre) fino a domenica 22 novembre coinvolgerà tutta la popolazione altoatesina.

Al Palasport di via Resia, una delle 22 strutture allestite dal Comune per poter effettuare i test, Sindaco e Vice si sono presentati muniti di documento d’identità, tessera sanitaria, modulo privacy e test debitamente compilato e scaricato dal sito Internet del Comune e quindi si sono sottoposti al test nasofaringeo eseguito da personale sanitario. Un test rapido in grado di rilevare la presenza del virus. Per la cronaca, per entrambi l’esito del tampone è stato negativo.

Anche a Bolzano dunque lo screening si svolgerà dal 20 al 22 novembre dalle 8.00 alle 18.00. Si ricorda che è aperto a tutti i cittadini di età superiore ai 5 anni. E’ aperto anche alle persone presenti sul territorio comunale o provinciale per motivi di lavoro o studio anche se non residenti. I minori dovranno essere accompagnati dai genitori.

Pubblicità
Pubblicità

Le strutture in cui saranno effettuati i test sono in prevalenza palestre che hanno sede nelle scuole che ospitano di norma i seggi elettorali in occasione delle elezioni e altri 6 siti (Palasport via Resia, Palamazzali viale Trieste, sale polifunzionali Rosenbach piazza Nikoletti e Ortles piazzetta Anne Frank, Centro Giovanile via Vintler e Istituto Rainerum piazza Domenicani).

Lo screening come detto consiste in un test rapido dell’antigene in grado di rilevare, grazie ad un tampone naso-faringeo la presenza del virus e di fornire un risultato entro 15-30 minuti. Un test sicuro e indolore.

I test saranno effettuati da personale sanitario. Previsto l’intervento e la collaborazione per la parte logistica e amministrativa di addetti del Comune di Bolzano, della Provincia, della Protezione Civile dei Vigili del Fuoco Volontari della Croce Rossa e della Croce Bianca.

I cittadini di Bolzano sono invitati a presentarsi nella struttura di riferimento in base alla propria residenza o domicilio nelle fasce orarie indicate portando con sè un documento d’identità, la tessera sanitaria, il modulo debitamente compilato con i propri dati anagrafici per il test antigienico e l’informativa sulla privacy.

Modulo scaricabile dal sito Internet del Comune. Così facendo si contribuirà a risparmiare tempo nell’effettuazione del test. In ogni caso il modulo potrà essere compilato anche sul posto. E’ importante venga rispettata il più possibile la suddivisione per fasce orarie per contribuire ad una omogenea affluenza al test.

Il risultato del tampone (POSITIVO O NEGATIVO) sarà comunicato via E-Mail entro un’ora circa dall’effettuazione del test. Il file PDF contenente l’esito si potrà aprire tramite un codice che sarà inviato via sms. Chi non dispone di mail o telefono potrà fare riferimento ad un proprio familiare o parente o al proprio medico di base.

E’ necessario fornire preventivamente un indirizzo mail ed un numero telefonico al momento della compilazione del modulo per il test. In caso di esito POSITIVO del tampone è previsto un periodo di isolamento di 10 giorni. Se non si avranno sintomi, sarà possibile terminare l’isolamento dopo 10 giorni senza ulteriori test.Fino a martedì 24 novembre si possono effettuare i test anche nelle farmacie autorizzate e presso il proprio medico di base.

Per informazioni relative allo svolgimento delle operazioni di screening sul territorio comunale di Bolzano sono attivi solo venerdí 20, sabato 21 e domenica 22 novembre i numeri di telefono 0471 997082 e 0471 997062 dalle ore 8 alle 18. Per ogni informazione è sempre possibile rivolgersi tutti i giorni anche al numero verde 800 751751 dalle ore 8 alle 20.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza