Connect with us

Alto Adige

Coronavirus, Alperia a sostegno stavolta delle famiglie in difficoltà. Vettorato: “Un bellissimo segnale di fiducia”

Pubblicato

-

Il Coronavirus non colpisce solamente la società dal punto di vista “medico”, ma purtroppo anche dal punto di vista economico. Sono molte infatti, le persone che dovendo rimanere a casa rischiano di perdere il lavoro a causa della mancanza di introiti o si trovano in cassa integrazione.

Alperia ha deciso di venire loro incontro, regalando a queste persone (nel caso siano clienti dell’azienda) 3 mesi di energia elettrica. Il Vice presidente della Provincia Giuliano Vettorato ringrazia Alperia con queste parole:

Un grazie sincero ad Alperia, al Direttore Generale Johann Wohlfarter, la Presidente del Consiglio di Gestione Flora Kröss il Presidente del Consiglio di Sorveglianza Mauro Marchi e tutta la Governance per la bella iniziativa intrapresa nei confronti dei clienti privati che hanno perso il lavoro o si trovano in cassa integrazione a causa della crisi.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti i clienti Alperia che nel periodo dal 5 marzo al 31 maggio sono rimasti disoccupati o che sono stati messi dal proprio datore di lavoro in cassa integrazione (da comprovarsi mediante adeguata documentazione) riceveranno gratuitamente energia elettrica da Alperia per tre mesi.

Un altro segnale molto forte da parte dell’azienda, unico a livello nazionale nel settore dell’energia, per aiutare quelle famiglie che si trovano in forte difficoltà in questo grave momento di emergenza nazionale.

Un messaggio che vuole dare speranza verso a coloro che, più di altri, stanno soffrendo la crisi generata dallo stop imposto dal Covid-19″.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza