Connect with us

Bolzano

Coronavirus: centri pedicure per anziani aperti. Enrico Lillo fa appello al Sindaco

Pubblicato

-

La popolazione anziana rappresenta uno dei target più colpiti dal coronavirus. Questo perchè la maggior parte presenta anche malattie croniche concomitanti le cui terapie prolungate provocano un indebolimento del sistema immunitario.

Se tutta Italia è zona rossa e sono vietati gli spostamenti, se è in atto una pandemia, se tutte le attività sono state sospese, dalle scuole ai servizi ai centri per anziani e per disabili su tutto il territorio, lecita è la domanda posta da Enrico Lillo, consigliere di quartiere a Don Bosco e rappresentante del partito “Noi per l’Alto Adige-für Südtirol“:

In questi giorni dove le restrizioni sulla circolazione delle persone con l’ultimo decreto governativo, sono diventate finalmente più strette, mi è stato segnalato da alcune famiglie, che i centri anziani diurni della città che fanno capo all’ASSB sono aperti ed effettuano servizio pedicure.

La domanda sorge spontanea: come si fa a tenere aperto un servizio del genere, invitando quindi gli anziani ad uscire da casa per recarsi presso i centri anziani per effettuare il pedicure? E’ vero che ci potrebbero essere dei casi urgenti per quelle persone come i diabetici, per le quali il pedicure è importantissimo, ma stimolare le persone anziane ( che sono quelle più esposte) ad uscire, magari facendosi accompagnare da un parente o peggio ancora prendendo un mezzo pubblico, è demenziale, soprattutto alla luce del nuovo decreto che impone a tutti di stare a casa, salvo le effettive necessità previste dal decreto stesso.

Pubblicità
Pubblicità

Penso che per i casi più urgenti, il pedicure si possa fare con un servizio a domicilio così come già viene fatto per la cura delle persone che sono seguite dai servizi sociali. Ma per tutto il resto i centri anziani diurni devono essere chiusi.

Mi appello al Sindaco e al prefetto affinché prendano subito provvedimenti in tal senso, considerato che la Direttrice interpellata da una cittadina, ha riferito che quella attuata in questo momento è la linea prevista per questo tipo di servizio“.

Ricordiamo che per salvaguardare l’incolumità delle persone anziane è fondamentale avere una certa accortezza e un certo riguardo nei loro confronti:

– uscire solo per esigenze contingenti (es. visite mediche);

– evitare luoghi affollati dove è impossibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale;

– evitare il più possibile di andare a trovarli in caso di sintomatologia evidente;

– adottare prima e durante la visita un’igiene personale importante;

– limitare il numero di persone e la durata delle visite.

L’emergenza sanitaria dettata dal diffondersi del Coronavirus ci impone di fare alcuni piccoli sacrifici, nella consapevolezza che il rispetto delle regole, mai come adesso, è funzionale ad arginare l’epidemia in atto. Il non rispetto di queste, va segnalato e punito.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]

Categorie

di tendenza