Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

L’assessora Deeg ha incontrato i Servizi sociali

Pubblicato

-

Il settore sociale deve affrontare numerose sfide: a medio e lungo termine, è importante affrontare le sfide legate al cambiamento demografico e, a breve, devono essere trovate soluzioni alle problematiche legate alla pandemia.

L’assessora alle politiche sociali, Waltraud Deeg, ha avuto ieri (7 febbraio) un confronto con i presidenti delle Comunità comprensoriali ed i dirigenti dei Servizi sociali. “Attualmente l’Alto Adige può offrire alle persone che richiedono un alto livello di assistenza un elevato livello di cure, nelle residenze per anziani, nei servizi diurni o nell’assistenza domiciliare. Vogliamo continuare su questa strada, ma dobbiamo elaborare strategie d’azione ed attuarlesottolinea Deeg.

Inoltre, vi sono i compiti che richiedono una soluzione nel breve termine a causa della pandemia e delle sue numerose ripercussioni “Il confronto diretto con i responsabili della politica e dell’amministrazione è fondamentale per poter attuare strategie di soluzione congiunte in modo mirato ed efficiente“, ha affermato l’assessora. I rappresentanti delle Comunità comprensoriali e dei Servizi sociali hanno riferito che ora vari servizi potrebbero riprendere le loro attività, ma che c’è ancora una certa tensione, principalmente a causa della situazione del personale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Durante l’incontro sono stati discussi vari temi di attualità. Tra le altre cose, si è parlato dell’impegno, in collaborazione con il settore dell’istruzione, per ampliare la possibilità di formazione a tempo parziale e residenziale per alcuni profili professionali nel settore sociale ed assistenziale. Si è parlato anche della trattativa avviata di recente sul contratto d’area per i dipendenti delle residenze per anziani e dei servizi sociali.

L’assessora Deeg ha espresso l’auspicio che venga stipulato al più presto un contratto per poter offrire quanto prima ai dipendenti migliori condizioni contrattuali. Ciò è urgente, anche per poter contrastare l’attuale carenza di personale e, soprattutto, quella prevista per il futuro. “Poter contare su personale qualificato rappresenta il migliore presupposto per garantire lo standard di cura esistente” ha concluso Deeg.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza