Connect with us

Mamma&Donna

Coronavirus, Francesco Wu ironizza: “Non ho paura dell’amica italiana”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Fino a qualche giorno fa si pensava che il coronavirus arrivasse unicamente dalle comunità cinesi ma, dopo il recente caso di contagio a Codogno, questa ipotesi è caduta nel vuoto creando una sensazione di panico generale.

Gli effetti della paura del contagio hanno già iniziato a farsi sentire nelle attività gestite da cinesi, aumentando episodi di intolleranza e creando danni commerciali, economici e sociali che rischiano di lasciare segni indelebili nella convivenza pacifica tra cinesi e italiani.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Forse questo problema poteva essere gestito meglio prima che il virus potesse diffondersi in questo modo ma non c’è da aver paura dei cinesi che sono qui.

Gli atti di intolleranza, moltiplicati in questi giorni, sono in realtà  inaccettabili e gli italiani dovrebbero intervenire quando un cittadino cinese viene insultato.

A sdrammatizzare la situazione ci pensa Francesco Wu, referente della Confcommercio Milano per l’imprenditoria straniera, che, alla notizia dei 15 contagi, dice: «Dopo diversi casi in Lombardia voglio dimostrare che non ho paura dell’amica italiana. Come potete vedere #nonaverepauradeglitaliani» – scrive sul suo profilo Instagram.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti