Connect with us

Alto Adige

Covid, entro l’8 maggio stazioni di test in 105 Comuni

Pubblicato

-

Foto: ASP/Fabio Brucculeri

Da Sluderno a Sesto, da Salorno all’Alta Val d’Isarco. Sono sempre di più le stazioni di test che consentono alle cittadine e ai cittadini di eseguire tamponi nasali gratuiti nell’ambito dell’iniziativa “Testiamoci“. In caso di esito negativo, per le 72 ore successive i test danno diritto di poter usufruire del cosidetto Corona-Pass, il sistema che, tramite un QR Code, consente di accedere, ad esempio, alle aree al chiuso di bar e ristoranti. Solo negli ultimi due giorni, sono stati 11 i Comuni e le Comunità comprensoriali che hanno aperto le proprie stazioni di test, e altri 22 seguiranno entro sabato 8 maggio. Per la fine della prossima settimana, dunque, saranno operative in Alto Adige ben 124 stazioni di test in 105 dei 116 Comuni.

Tra ieri e oggi sono stati aperti i punti di test a Cornedo, Nova Levante, Parcines, San Genesio, Sluderno, Trodena, Aldino, Bronzolo, Campo Tures, Vandoies e presso la sede amministrativa della Comunità comprensoriale Alta Val d’Isarco. Nel corso della prossima settimana sarà la volta di Proves, Lauregno, Senale San Felice, Meltina, Terlano, Salorno, Trodena, Ora, Caldaro, Appiano, Funes, Rio Pusteria, Chienes, Falzes, Terento, San Lorenzo di Sebato, Marebbe, Badia, Corvara, Brunico, Valdaora e Sesto Pusteria. L’elenco completo, con giorni e orari di apertura, è allegato a questo comunicato.

La possibilità di testare con continuità la popolazione, assieme ad una campagna vaccinale che prosegue a pieno regime, rappresenta uno dei pilastri della strategia messa in campo dalla Provincia e dall’Azienda sanitaria per tenere sotto controlla la situazione epidemiologica. Per incamminarsi lungo la strada che porta al di fuori della crisi provocata dalla pandemia, inoltre, grazie al Corona-Pass che certifica il fatto che una persona sia negativa ad un test, sia guarita o sia vaccinata, da qualche giorno è stato possibile ripartire con le prime caute riaperture, così come previsto dall’ordinanza provinciale numero 20. A questo proposito, la Giunta provinciale rinnova l’appello alla popolazione a partecipare ai test, in modo tale da sostenere la possibilità di riaprire in sicurezza le attività.

Pubblicità
Pubblicità

Info: www.provincia.bz.it/coronatestwww.provincia.bz.it/coronapass

gst/mb

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza