Connect with us

Alto Adige

Covid: “Il 46,6% dei vaccinati in Alto Adige è completamente immunizzato”

Pubblicato

-

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige continua a lavorare a ritmo serrato per mantenere alta l’adesione alla campagna vaccinale. Oltre alle vaccinazioni presso i Centri vaccinali, da martedì si sono messi in moto i due Vaxbus che faranno tappa in tutta la provincia. Prosegue anche l’iniziativa “Vaccinazioni a due passi da casa”.

Rispetto alla settimana scorsa, in Alto Adige sono state somministrate ulteriori 20.056 seconde dosi di vaccino, il che significa che il 46,6% della popolazione vaccinata, ovvero 218.837 persone, si può ora considerare completamente immunizzata. In questa ultima settimana sono stati inoculati un totale di 24.559 vaccini, portando il numero totale di dosi somministrate a 470.885 (dato dell’8 luglio 2021). 275.160persone hanno ricevuto la loro prima dose di vaccino e questo equivale al 51,4% della popolazione totale ed al 58,6% della popolazione vaccinabile di età superiore ai 12 anni.

Come oramai tutti sanno, da martedì 6 luglio due Vaxbus stanno attraversando la provincia in lungo e in largo al motto “Il vaccino viene da te”. A ieri sera, nei colorati Vaxbus, erano state effettuate 899 iniezioni. Il 6 luglio, a Moso in Passiria, sono state somministrate 138 dosi di vaccino e 110 a San Vigilio. Mercoledì 7 luglio sono state somministrate 221 vaccinazioni a Rifiano e 143 a Sesto. Ieri, 8 luglio, 70 persone hanno ricevuto il loro vaccino a Resia ed altre 64 hanno colto l’opportunità di essere vaccinate a Curon in Val Venosta. Infine, il Vaxbus che ha fatto tappa a Casies e Anterselva ha vaccinato rispettivamente per 71 e 82 volte. I Vaxbus passeranno per gli stessi comuni dell’Alto Adige esattamente 21 giorni dopo la prima somministrazione. Per il vaccino Johnson & Johnson, che può essere somministrato solo a persone oltre i 60 anni, è invece sufficiente una sola dose.

Pubblicità
Pubblicità

L’Assessore provinciale alla Salute Thomas Widmann sottolinea che nella fase attuale ogni singola vaccinazione conta: ” Sono contento che l’iniziativa stia riscuotendo successo. La sfida è incrementare il numero dei vaccinati il più possibile, sfruttando la finestra estiva. Ogni persona vaccinata in più contribuisce a proteggerci meglio dal virus e dai suoi effetti.”.

Anche nel contesto dell’iniziativa “Vaccinazioni a due passi da casa” si continua a vaccinare. Il 2 luglio scorso si sono tenuti gli Open Vax Days a Cortina s.s.d.v. e a Naz-Sciaves, mentre il 4 luglio si è vaccinato in Valle Aurina e oggi, 9 luglio, si sta vaccinando a Rio di Pusteria. A Cortina sono state somministrate 295 dosi di vaccino, a Naz-Sciaves 185 e in Valle Aurina 197.

Informazioni più dettagliate sugli Open Vax Days nel contesto dell’iniziativa “Vaccinazioni a due passi da casa” si trovano sulla homepage www.vaccinazioneanticovid.it/it  nella sezione “appuntamenti-vaccinali/vaccinazioni-a-due-passi-da-casa” o direttamente sul sito del rispettivo comune.

Pubblicità
Pubblicità

Tutte le persone dai 12 anni in su possono aderire alla campagna vaccinale. I minorenni devono essere accompagnati da almeno un genitore.
Tutti i moduli necessari per la vaccinazione possono essere scaricati al seguente link: www.vaccinazioneanticovid.it/it/downloads
Appuntamenti online: 24 ore su 24 su https://sanibook.sabes.it.
Per telefono: da lunedì a venerdì, ore 8-16, ai numeri 0471 100999 o 0472 973850.

Informazioni sulla vaccinazione obbligatoria del personale sanitario (al 09.07.2021)

Personale sanitario non vaccinato: totale 3.967, Azienda sanitaria: 1.333; personale esterno: 2.634

Persone che nel frattempo si sono fatte vaccinare: totale: 1.603; Azienda sanitaria: 530; personale esterno: 1.073

Pubblicità
Pubblicità

Persone che hanno ricevuto un appuntamento per la vaccinazione: totale: 654; Azienda sanitaria: 323; personale esterno: 331

Persone, che hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 197; Azienda sanitaria: 126; personale esterno: 71

Persone che non hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 457; Azienda sanitaria: 197; personale esterno: 260;

Accertamenti in corso: totale: 231; Azienda sanitaria: 178; personale esterno: 53

N.B.: i dati riportati sono da considerarsi provvisori, in quanto nella gestione della procedura risultano coinvolti tanti attori (Provincia autonoma di Bolzano, Azienda sanitaria, Ordini professionali, diversi datori di lavoro, et.al.) e le persone interessate possono aderire alla vaccinazione in ogni fase della procedura.

L’attuale rapporto sui vaccini – I dati più importanti in breve
Di seguito sono riportati i dati più importanti (stato: 08.07.2021) relativi alle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige.

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana scorsa)
Dosi di vaccino somministrate: 470.885 (+24.559)
Prima dose: 275.160 (+4.503)
Seconda dose: 195.725 (+20.056)
Persone completamente vaccinate: 218.837 (+20.861)

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.732 persone
Prima dose: 27.668
Seconda dose: 25.751

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 46.417 persone
Prima dose: 37.718
Seconda dose: 31.972

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 43.984
Seconda dose: 32.698

Persone over 50
A questo gruppo appartengono 84.804 persone
Prima dose: 56.119
Seconda dose: 47.753

Persone over 40
A questo gruppo appartengono 74.448 persone
Prima dose: 44.157
Seconda dose: 33.657

Persone over 30
A questo gruppo appartengono 63.481 persone
Prima dose: 29.957
Seconda dose: 12.621

Persone over 20
A questo gruppo appartengono 61.285 persone
Prima dose: 26.830
Seconda dose: 9.747

Persone tra 16-19 anni
A questo gruppo appartengono 23.242 persone
Prima dose: 7.342
Seconda dose: 1.517

Persone tra 12-15 anni
A questo gruppo appartengono 23.121 persone
Prima dose: 1.385
Seconda dose: 9

Persone ultrafragili e caregiver
A questo gruppo appartengono ca 19.600 persone
Prima dose: 18.350
Seconda dose: 13.223

Persone, già protette da infezione Covid, perchè vaccinate rispettivamente testate positive al Covid negli ultimi 3 mesi:
Gruppo Target: 80+: 82,6%; 70+: 81,9%; 60+: 75,6%; 50+: 67,5%; 40+: 61,2%; 12-39: 41,1%.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 178.671
Seconda dose: 135.481
Cicli di vaccinazione completati: 75,8%
Moderna
Prima dose: 28.508
Seconda dose: 23.181
Cicli di vaccinazione completati: 81,3%
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.380
Seconda dose: 37.063
Cicli di vaccinazione completati: 61,4%
Johnson & Johnson
Prima dose: 7.601
Cicli di vaccinazione completati: 100%

Forniture previste (12.07. – 26.07.2021)
Pfizer BioNTech: 49.140 dosi
Moderna: 13.640 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 0 dosi
Johnson & Johnson: 0 dosi
totale: 62.780

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

VS/TDB

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza