Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Vaccini: raggiunte le 446.326 iniezioni. Immunizzato il 42% degli altoatesini

Pubblicato

-

Dall’inizio della campagna vaccinale, in Alto Adige sono state effettuate un totale di 446.326 iniezioni per contrastare la diffusione del Covid. Il 42,2% della popolazione vaccinabile dell’intera provincia è ora completamente immunizzata. Grazie alle giornate delle vaccinazioni, l’accesso ai vaccini è stato reso ancora più agevole per le cittadine ed i cittadini.

Rispetto alla settimana scorsa, sono state eseguite ulteriori 27.446 vaccinazioni, il numero totale di dosi di vaccino somministrate ammonta ora a 446.326 (dato di ieri 1° luglio 2021). 270.657 persone hanno ricevuto una prima dose di vaccinazione, che equivale al 50,6% della popolazione totale o al 57,7% della popolazione vaccinabile di oltre 12 anni di età. Il 42,2% della popolazione altoatesina vaccinabile, ovvero 197.976 persone, è già completamente immunizzata. Attualmente si stanno effettuando molte seconde dosi di vaccini, questa settimana sono state 21.650, alle quali vanno aggiunte anche 5.796 prime dosi.

L’Assessore provinciale alla Salute Thomas Widmann confida nel senso di responsabilità della popolazione altoatesina: “Presumo che molte cittadine e molti cittadini non vaccinati si vaccineranno anche durante l’estate in modo da essere pronti per l’autunno. Nel frattempo, sappiamo tutti che gli ulteriori sviluppi dipendono dalla volontà dei singoli individui a farsi vaccinare. Stiamo facendo del nostro meglio per rendere l’accesso alle vaccinazioni il più agevole possibile, per esempio con iniziative come quella delle giornate di vaccinazione a due passi da casa”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’iniziativa “Vaccinazioni a due passi da casa” dell’Azienda sanitaria ha reso la vaccinazione ancora più accessibile e comoda per chiunque non sia ancora stato vaccinato e per coloro che sono indecisi. Nella giornata di oggi, 2 luglio 2021, sono previsti degli Open Vax Days a Cortaccia e a Naz-Sciaves, il 4 luglio in Valle Aurina, mentre il 9 luglio si vaccinerà a Rio Pusteria. Gli Open Vax Days non sono solo rivolti alle cittadine e ai cittadini, ma anche a tutti coloro che soggiornano in questi comuni per motivi di lavoro stagionale.

Informazioni più dettagliate sull’iniziativa “Vaccinazioni a due passi da casa” si possono trovare sulla homepage https://www.vaccinazioneanticovid.it/it  nella sezione “appuntamenti-vaccinali/vaccinazioni-a-due-passi-da-casa” o direttamente sul sito del rispettivo comune.

Prenotazioni:
Tutte le persone dai 12 anni in su possono aderire alla campagna vaccinale. I minorenni devono essere accompagnati da almeno un genitore; il consenso alla vaccinazione del secondo genitore, che rappresenta una conditio sine qua non per la vaccinazione, può essere manifestato anche con una dichiarazione sostitutiva da parte del primo genitore.
Il modulo può essere scaricato al seguente link: https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/downloadsAppuntamenti online: 24 ore su 24 su https://sanibook.sabes.it.
Per telefono: da lunedì a venerdì, ore 8-16, ai numeri 0471 100999 o 0472 973850.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Informazioni sulla vaccinazione obbligatorio del personale sanitario (al 01/07/2021)

Personale sanitario non vaccinato: totale 3.967, Azienda sanitaria: 1.333; personale esterno: 2.634

Persone che nel frattempo si sono fatte vaccinare: totale: 1.561; Azienda sanitaria: 511; personale esterno: 1.050

Persone che hanno ricevuto un appuntamento per la vaccinazione: totale: 657; Azienda sanitaria: 324; personale esterno: 333

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Persone, che hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 191; Azienda sanitaria: 121; personale esterno: 70

Persone che non hanno dato seguito all’invito alla vaccinazione: totale: 466; Azienda sanitaria: 203; personale esterno: 263;

Accertamenti in corso: totale: 156; Azienda sanitaria: 144; personale esterno: 12

NB: Si evidenzia che i dati riportati sono da considerarsi provvisori, in quanto nella gestione della procedura risultano coinvolti tanti attori (provincia autonoma di Bolzano, Azienda sanitaria, Ordini professionali, diversi datori di lavoro, et.al.) e le persone interessate possono aderire alla vaccinazione in ogni fase della procedura.

L’attuale rapporto sui vaccini – I dati più importanti in breve
Di seguito sono riportati i dati più importanti (stato: 01.07.2021) relativi alle vaccinazioni già effettuate in Alto Adige.

Totale vaccinazioni (rispetto alla settimana scorsa)
Dosi di vaccino somministrate: 446.326 (+27.446)
Prima dose: 270.657 (+5.796)
Seconda dose: 175.669 (+21.650)
Persone completamente vaccinate: 197.976 (+22.819)

Vaccinazioni per gruppi
Persone over 80
A questo gruppo appartengono 33.732 persone
Prima dose: 27.617
Seconda dose: 25.582

Persone over 70
A questo gruppo appartengono 46.417 persone
Prima dose: 37.547
Seconda dose: 26.444

Persone over 60
A questo gruppo appartengono 58.927 persone
Prima dose: 43.688
Seconda dose: 29.874

Persone over 50
A questo gruppo appartengono 84.804 persone
Prima dose: 55.535
Seconda dose: 45.830

Persone over 40
A questo gruppo appartengono 74.448 persone
Prima dose: 43.524
Seconda dose: 29.468

Persone over 30
A questo gruppo appartengono 63.481 persone
Prima dose: 28.982
Seconda dose: 9.991

Persone over 20
A questo gruppo appartengono 61.285 persone
Prima dose: 25.646
Seconda dose: 7.508

Persone tra 16-19 anni
A questo gruppo appartengono 23.242 persone
Prima dose: 6.928
Seconda dose: 970

Persone tra 12-15 anni
A questo gruppo appartengono 23.121 persone
Prima dose: 1.190
Seconda dose: 2

Persone ultrafragili e caregiver
A questo gruppo appartengono ca 19.600 persone
Prima dose: 18.308
Seconda dose: 13.112

Persone, già protette da infezione Covid, perchè vaccinate rispettivamente testate positive al Covid negli ultimi 3 mesi:
Gruppo Target: 80+: 82,4%; 70+: 81,6%; 60+: 75,1%; 50+: 66,8%; 40+: 60,4%; 12-39: 39,5%.

Dosi vaccinali per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 175.472
Seconda dose: 126.970
Cicli di vaccinazione completati: 72,4%
Moderna
Prima dose: 27.293
Seconda dose: 19.223
Cicli di vaccinazione completati: 70,4%
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.366
Seconda dose: 29.476
Cicli di vaccinazione completati: 48,8%
Johnson & Johnson
Prima dose: 7.526
Cicli di vaccinazione completati: 100%

Forniture previste (05.07. – 19.07.2021)
Pfizer BioNTech: 49.140 dosi
Moderna: 12.430 dosi
Vaxzevria (ex AstraZeneca): 11.550 dosi
Johnson & Johnson: 1.700 dosi
totale: 74.820

Informazioni sulla campagna di vaccinazione e prenotazione: www.vaccinazioneanticovid.it/it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige

(Autore: VS/TDB)
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero5 ore fa

Putin all’attacco dell’Occidente: “In vista di ulteriori sanzioni, sarà un suicidio energetico”

Alto Adige6 ore fa

Censimento su edifici e aree inutilizzate: approvate dalla Giunta le linee guida

Vita & Famiglia6 ore fa

Aborto, Pro Vita Famiglia: “Bugie e conflitti d’interessi”

Alto Adige7 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il caso dell’altoatesina Evi Rauter

Alto Adige7 ore fa

Ordinamento del commercio: la Giunta approva il regolamento d’attuazione

Alto Adige7 ore fa

Approvate dalla Giunta le modifiche al regolamento sulla formazione specialistica in medicina generale

Ambiente Natura8 ore fa

Arboricoltura e silvicoltura: via libera a una cattedra convenzionata alla Libera Università di Bolzano

Arte e Cultura8 ore fa

Un nuovo deposito per i Beni culturali dell’Alto Adige: via libera della Giunta all’avviso pubblico per la realizzazione del progetto

Italia ed estero8 ore fa

Bimba di due anni cade in piscina e muore dopo due giorni di coma

Società9 ore fa

Alla scoperta dei bonus casinò, un mondo di giochi e convenienza

Alto Adige10 ore fa

Coronavirus: 15 casi positivi da PCR e 385 test antigenici positivi, due i decessi

Politica10 ore fa

Areale: Rfi riqualifica la zona con i fondi del Pnrr. Team K: “Il progetto potrebbe sbloccarsi”

Italia ed estero11 ore fa

Caffè a 2 euro, il cliente chiama i vigili: multa di 1000 euro per il gestore del bar

Vita & Famiglia12 ore fa

Giornata della Famiglia, Pro Vita Famiglia: “Più sostegni e va difesa da ideologie”

Musica12 ore fa

Gli Abbadream ci riportano indietro nel tempo per riascoltare live brani come Dancing Queen o Mamma Mia!

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Archivi

Categorie

di tendenza