Connect with us

Politica

Crisi: il Gruppo Autonomie è pronto a sostenere un nuovo governo M5S-Pd

Pubblicato

-

Nel caso di un nuovo governo a maggioranza MoVimento 5 Stelle e Pd e con forte impronta europeista, il Gruppo per le Autonomie in Senato di dichiara pronto al sostegno politico.

La chiara intenzione è quella di non tornare al voto adesso, e non solo per il rischio di una nuova vittoria del centrodestra: la scusa ufficiale di Unterberger e compagnia è quella che “sarebbe irresponsabile votare in autunno con la legge di bilancio e con il rischio di un rialzo dell’Iva dal 22 al 25 per cento” e per questo “è interessante il tentativo di creare una maggioranza alternativa“.

Già. Meglio rifilare agli italiani l’ennesimo governo di imposizione tanto caro a chi rischierebbe altrimenti di finire nel dimenticatoio politico.

Pubblicità
Pubblicità

Per noi – ha aggiunto Unterberger – è importante un governo non sovranità e che goda del rispetto dell’Europa. Gran parte di noi è disponibile ad appoggiare un governo che si formerà“.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza