Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Crocevia più sicuri a San Valentino alla Muta e Velloi/Lagundo

Pubblicato

-

Sia nel comune di Curon Venosta, a San Valentino alla Muta, che in quello di Lagundo, in direzione di Velloi, la ripartizione infrastrutture ha disposto la realizzazione di interventi per garantire maggiore sicurezza di transito.

Gli investimenti in strade transitabili in modo più sicuro sono investimenti per migliorare la qualità di vita”, afferma l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider che sottolinea come il traffico ben regolato rivesta grande importanza per i pendolari, gli operatori economici e le famiglie.

Nel centro abitato di San Valentino alla Muta nel comune di Curon Venosta l’incrocio è stato reso più sicuro grazie a due nuovi marciapiedi, un attraversamento pedonale e tre penisole.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il tratto interessato dagli interventi è lungo circa 125 metri. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa Mair Josef & Co ,

Il crocevia è stato sistemato in modo tale da poter in futuro accogliere il traffico da e per la nuova zona residenziale e da e per la funivia Haideralm/Malga San Valentino”, spiega il direttore della ripartizione Valentino Pagani.

L’investimento complessivo ammonta a circa 415.000 euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La compartecipazione finanziaria del Comune di Curon Venosta si riferisce all’assunzione dei costi per la progettazione e per l’impianto di illuminazione.

Sono stati, invece, consegnati questa settimana i lavori per la sistemazione del crocevia di Velloi sulla strada provinciale 119 nel comune di Lagundo.

L’area d’incrocio sarà ampliata di circa 5 metri a monte.

È previsto l’ampliamento anche della carreggiata su un tratto di circa 135 metri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’area d’incrocio sarà rettificata in modo da garantire una migliore percorribilità per gli autobus di linea”, afferma Pagani.

Con gli interventi anche i mezzi pesanti potranno incrociarsi senza difficoltà.

Sarà, altresì, realizzato un sottopasso pedonale, necessario in modo particolare per gli escursionisti del sentiero della roggia, Waalweg, di Lagundo.

Il sentiero, interessato dagli interventi in un tratto di circa 380 metri, sarà migliorato nell’allestimento.

È inoltre previsto lo spostamento dell’attuale fermata dell’autobus nelle immediate vicinanze del nuovo sottopasso pedonale.

I lavori, assegnati all’impresa GEOBAU Srl dureranno presumibilmente 6 mesi.

L’investimento complessivo è si 1,45 milioni di euro. Il Comune di Lagundo si è assunto i costi per la progettazione e partecipa al finanziamento degli interventi con un importo forfettario di 200.000 euro.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 ore fa

Presentata la nuova pedo-ciclabile di via Lancia, tra la rotatoria di via Grandi e via Galilei

Bolzano2 ore fa

Settimana Nazionale della Celiachia: le iniziative promosse dal servizio Ristorazione Scolastica del Comune di Bolzano

Politica3 ore fa

Festival della sostenibilità, tanta scena e poca sostanza

Alto Adige3 ore fa

Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani

Bressanone3 ore fa

La montagna chiama, 21 maggio: al via la stagione estiva sulla Plose

Merano4 ore fa

Azienda Servizi municipalizzati ASM: terminato il sondaggio, utenza soddisfatta

Merano4 ore fa

Merano, assistenza agli anziani: «Casa Wolkenstein» modello vincente

Hi Tech e Ricerca4 ore fa

Sicurezza online, Regno Unito: gli amministratori delegati del «Tech» verranno processati ancora più velocemente degli altri

Alto Adige4 ore fa

Riparte la campagna «No Credit» per la sicurezza sulle strade

Politica4 ore fa

Caso Gullotta, FdI chiede: si indaghi anche sulla dichiarazione di estraneità da parte della Commissione disciplinare interna

Merano5 ore fa

«Merano on stage – Estate 2022»: Il programma di manifestazioni del Comune di Merano, dell’Azienda di Soggiorno e di Terme Merano

Arte e Cultura5 ore fa

Giornata mondiale della diversità culturale: le biblioteche altoatesine offrono letture ad alta voce in 15 lingue diverse

Politica5 ore fa

Sostenibilità: la rete dei Comuni riveste un ruolo centrale

Alto Adige5 ore fa

Geotecnica: mercoledì 25 un workshop a partecipazione internazionale, giovedì 26 un congresso

Alto Adige5 ore fa

Automobili destinate alla rivendita, tassa sospesa automaticamente

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Archivi

Categorie

di tendenza