Connect with us

Alto Adige

Frodi finanziarie: 9 indagati dalla Guardia di Finanza per truffa milionaria

Pubblicato

-

Sono in totale nove gli indagati dalla Guardia di Finanza per una truffa milionaria ai danni di centinaia di investitori europei tedeschi e italiani (tra i quali molti altoatesini) grazie a un intervento congiunto organizzato da Spagna e Germania lo scorso gennaio, che ha visto coinvolte la Guardia di Finanza di Brunico, la Polizia tedesca e la Guardia Civil spagnola.

L’operazione “Golden Investment” ha preso avvio quando alla Guardia di Finanza di Brunico è stato recapitato un esposto da parte di un cittadino svizzero, il quale segnalava l’attività fraudolenta svolta da una persona residente a Brunico, direttore di una società finanziaria elvetica, in collaborazione con altri “noti truffatori internazionali” e forniva anche i anche i nomi degli investitori danneggiati.

L’audizione dei primi testimoni ha consentito alle Fiamme Gialle altoatesine di fare una prima ricostruzione del modus operandi utilizzato dagli autori dei reati.

Pubblicità
Pubblicità

Per raggirare i potenziali clienti i truffatori ostentavano credenziali e titoli inesistenti, quali ad esempio il possesso di un regolare tesserino che conferiva la qualifica di agente autorizzato della F.E.D. – (Federal Reserve ovvero la Banca Centrale americana), l’accesso unico e IEST preferenziale a determinate piattaforme di investimento e contatti altolocati con multinazionali e personalità importanti.

Gli investitori venivano così impressionati e convinti ad affidare ad essi il loro denaro. Questo veniva poi fatto trasferire all’estero, in particolare sui conti di una società spagnola che in seguito a una querela collettiva presentata da numerosi investitori germanici è stata poi posta sotto la lente di ingrandimento della Procura di Valencia.

Sono, inoltre, state interessate, a mezzo di rogatorie internazionali, le Autorità Giudiziarie estere di Spagna, Austria, Germania, Svizzera, Lussemburgo, Lichtenstein, Slovacchia e Ungheria.

Pubblicità
Pubblicità

Da parte di queste Autorità sono pervenute notizie importanti, che hanno confermato le ipotesi di reato formulate dai finanzieri e rilevato l’esistenza di indagini analoghe a quella condotta dalla Procura di Bolzano, effettuate all’estero sugli stessi truffatori.

In particolare, gli elementi comuni ai procedimenti instaurati presso le Procure di Bolzano e di Colonia hanno portato ad una stretta collaborazione, sfociata poi nella creazione di una SIC (acronimo di Squadra Investigativa Comune), alla quale hanno partecipato la Guardia di Finanza di Brunico e la Polizia di Colonia.

Le informazioni complessivamente acquisite hanno consentito di ricostruire, nell’ambito dell’indagine, più filoni, ognuno dei quali riferibile ad uno specifico canale di raccolta di denaro destinato ad alimentare una piattaforma informatica di investimento.

Le indagini e le perquisizioni hanno infine portato anche all’arresto di quattro persone e al sequestro di una tenuta di pregio in Spagna, due auto di lusso (una Mercedes e una Porsche), quote societarie, denaro contante, 12 cavalli di razza e gioielli e preziosi.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Molini di Tures: incidente sul lavoro in un impianto di teleriscaldamento. Due feriti

Politica4 settimane fa

Formazione professionale, via libera al piano per il 2022

Bolzano4 settimane fa

Due nuovi casi di Omicron rilevati in Alto Adige

Politica4 settimane fa

Nuovo Museo di Ötzi affidato a Renzo Piano, Lega: “Ottima la scelta di Generalbau”

Alto Adige4 settimane fa

Salti sulle auto in Corso Libertà. FdI: “Tutto già denunciato al Comune, qualcuno paghi i danni”

Politica4 settimane fa

Cure Monoclonali, solo tre terapie in Alto Adige. Urzí: “Sottovalutate le opportunità”

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Ambiente Natura4 settimane fa

Escursioni invernali nel rispetto della fauna selvatica

Sport4 settimane fa

Anche l’HC Pustertal con l’Azienda sanitaria: la squadra sottoposta alla terza dose

Alto Adige4 settimane fa

Reddito di cittadinanza, scoperti 21 truffatori dalla Guardia di Finanza

Sport4 settimane fa

FC Südtirol: dopo il focolaio Covid tre giocatori negativi e un nuovo positivo

Alto Adige4 settimane fa

Dati Covid 21 dicembre: 96 casi positivi da PCR e 259 test antigenici positivi. 3 decessi

Bolzano4 settimane fa

La frittura va in fiamme: vigili del fuoco intervengono in via Bari

Sport4 settimane fa

Il 21 dicembre il derby torna al Palaonda: Bolzano affronta Val Pusteria

Sport3 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Le 5 località trentine più belle da visitare in inverno

L’inverno è arrivato e, nonostante tutte le restrizioni ancora attive causa Covid-19 e le sue varianti, è comunque possibile viaggiare (almeno per il momento) tra le…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza