Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Formazione post-universitaria, novità per le borse di studio

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

La valutazione della situazione economica, l’introduzione di borse di studio per la formazione all’abilitazione dell’insegnamento e il riconoscimento della formazione a distanza in tempi di emergenza sanitaria.

Sono questi i tre principali cambiamenti inseriti all’interno del  nuovo regolamento sull’assegnazione delle borse di studio post-universitarie, approvato oggi (21 dicembre) dalla Giunta, su proposta dell’assessore Philipp Achammer. “Nel 2017 – sottolinea l’assessore Achammerla modifica del regolamento della legge provinciale al diritto allo studio ha previsto, come base di calcolo, la rilevazione uniforme del reddito e del patrimonio e il fattore della situazione economica. Ora questa modalità di calcolo andrà a disciplinare anche le borse di studio post-universitarie, con il vantaggio che gli studenti non dovranno più inserire nella domanda di contributo i dati sul reddito e sul patrimonio”.

Fino ad oggi, come noto, le borse di studio venivano concesse per la formazione universitaria del terzo ciclo, i corsi di specializzazione, la formazione obbligatoria o gli stage professionali, il dottorato di ricerca o gli studi di dottorato. La nuova disciplina prevede ora anche una borsa di studio per la formazione universitaria al fine di ottenere un’abilitazione all’insegnamento.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nell’ambito della formazione post-universitaria viene introdotta una borsa di studio dell’importo di 1.000 euro per il corso di formazione per ottenere l’abilitazione all’insegnamento nelle scuole secondarie e nei licei tedeschi e ladini.

Un terzo passaggio significativo riguarda il riconoscimento dei percorsi formativi che hanno luogo durante l’emergenza sanitaria. Il nuovo regolamento prevede infatti che possano essere parzialmente svolti anche con la formazione a distanza. Il decreto, una volta firmato da Rolanda Tschugguel, direttrice della Ripartizione diritto allo studio, entrerà in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione e verrà applicato per le borse di studio presentate a partire dal 15 gennaio 2022.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige15 minuti fa

A22, tamponamento tra più veicoli: ferite quattro persone tra cui due donne di 36 e 27 anni

Sport15 ore fa

Accordo tra HCB Alto Adige Alperia e HCB Foxes Academy. L’U17 diventa “HC Bolzano Foxes”

Politica15 ore fa

Energia, ci attende un autunno drammatico. Dov’è la Giunta provinciale?

Arte e Cultura17 ore fa

Altri 1,5 milioni per le istituzioni culturali d’interesse provinciale

Hi Tech e Ricerca17 ore fa

Come si deve controllare un condensatore elettrolitico?

Alto Adige18 ore fa

Val Passiria, automobile si schianta contro il muro del terrapieno e si ribalta: una persona ferita

Alto Adige19 ore fa

Delegazione altoatesina all’inaugurazione del nuovo anno scolastico

Società19 ore fa

«Olimpiadi di Miss Mamma Italiana» seste classificate a pari merito due Mamme di Bolzano

Alto Adige22 ore fa

Coronavirus, boom di contagi in Alto Adige: 12 casi positivi da PCR e 602 test antigenici positivi

Alto Adige22 ore fa

Controlli al Brennero, Polizia di Stato arresta pericoloso latitante e identifica decine di persone dirette in Italia

Arte e Cultura23 ore fa

A place to B(z). Usi temporanei, un’opportunità di rigenerazione urbana partecipata

Arte e Cultura23 ore fa

Museo provinciale Miniere: nuovo centro visite a Predoi

Oltradige e Bassa Atesina1 giorno fa

A22, auto in fiamme sulla corsia sud: i vigili del fuoco evitano il peggio

Val Pusteria1 giorno fa

Chienes, furgone sbanda e finisce ribaltato davanti al cortile della scuola: una persona liberata dalle lamiere

Alto Adige2 giorni fa

Chiusa, mentre esce dall’area di servizio auto viene centrata da una moto: gravissimo il centauro

Archivi

Categorie

di tendenza