Connect with us

Merano

Free Plastic Merano: raccolte in un’ora 60.000 cicche abbandonate

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Free Plastic Merano, con il coinvolgimento di oltre 100 studenti e studentesse della città, ha portato a termine oggi una campagna di raccolta dei mozziconi di sigaretta abbandonati lungo le strade e nelle piazze cittadine. L’operazione si è conclusa a mezzogiorno davanti al municipio, dove i/le partecipanti hanno incontrato gli amministratori comunali.

Secondo le più recenti statistiche nel mondo ogni anno vengono abbandonati 4,5 trilioni di mozziconi di sigaretta. Si tratta di uno dei rifiuti più diffusi e difficili da gestire, anche perché i filtri si degradano in tempi lunghi – dai due ai cinque anni – e contengono, oltre ai residui della combustione, microplastiche altamente inquinanti (ogni mozzicone può inquinare fino a 60 litri d’acqua).

Anche in riva al Passirio, purtroppo, non mancano le persone indisciplinate che gettano le cicche nelle aiuole, sui marciapiedi, alle fermate dei bus. Nel 2016 il Regolamento di Polizia urbana era stato integrato con un nuovo articolo che punisce chi getta a terra o nei corsi d’acqua mozziconi di sigaretta con una sanzione di 120 euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il “rastrellamentoè durato un’ora – Smaltire correttamente i mozziconi è quindi un gesto importante per tutelare l’ambiente, e l’associazione meranese Free Plastic ha lanciato un’iniziativa per sensibilizzare la popolazione locale sul tema.

Coinvolgendo oltre 100 studenti e studentesse delle scuole meranesi di lingua italiana e tedesca (Einstein, FOS, Kafka, Marconi, Negrelli e scuola media di Maia Alta), questa mattina è stata effettuata una campagna di raccolta delle cicche con unrastrellamento capillare che ha interessato gran parte del centro urbano.

Al termine dell’operazione il risultato, un sacco di 12 chili pieno di cicche, circa 60.000 pezzi raccolti peraltro nel giro di un’ora soltanto, è stato “esibito” nell’atrio del palazzo municipale di via Portici, dove ad accogliere i giovani c’era la vicesindaca e assessora all’ambiente Katharina Zeller.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Prezioso il contributo di Plastic Free – Zeller ha espresso viva soddisfazione per l’impegno profuso dall’associazione e dai giovani impegnati nella raccolta. “Un nodo importante nella sfida alla riduzione dei rifiuti e alla tutela dell’ambiente riguarda la partecipazione dei cittadini e delle cittadine. Un maggiore coinvolgimento della popolazione si ottiene attraverso un’informazione capillare e multimediale, progetti di educazione ambientale nelle scuole, promuovendo un maggior dialogo fra cittadinanza e istituzioni e proponendo iniziative di sensibilizzazione, come ha fatto e continua a fare l’associazione Plastic Free, che vogliamo continuare a sostenere per l’importante contributo e le buone pratiche che sta mettendo in campo”. 

Cooperazione ormai collaudata – Lo scorso 6 maggio, firmando uno specifico protocollo d’intesa, il Comune di Merano si è impegnato a sostenere le attività promosse dall’organizzazione di volontariato Plastic Free offrendo il suo patrocinio gratuito e garantendo l’intervento dell’Azienda Servizi Municipalizzati per il ritiro dei sacchi contenenti i rifiuti di plastica raccolti durante le varie iniziative. Inoltre il Comune assicura priorità di intervento alle segnalazioni di abbandono di rifiuti effettuate dai/dalle referenti dell’organizzazione ambientalista.

Plastic Free si pone l’obiettivo di informare e sensibilizzare le persone sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, per i suoi effetti devastanti sull’intero ecosistema e propone sul territorio attività di sensibilizzazione tramite iniziative a titolo gratuito come appuntamenti di raccolta della plastica e rifiuti non pericolosi, lezioni di educazione ambientale nelle scuole, informazione e sensibilizzazione della cittadinanza. Per sostenere anche economicamente queste attività il Comune di Merano versa al sodalizio una quota associativa annuale di 3.000 euro.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano3 ore fa

Arrestato un latitante rifugiato a Bolzano: ha accoltellato un giovane a Treviso

Alto Adige4 ore fa

Concluso il corso di aggiornamento tecnico-scientifico per i coordinatori CE.SE.M

Alto Adige5 ore fa

Problemi del lavoro: la Commissione diocesana incontra il direttore di IPL

Bolzano1 giorno fa

Incisive azioni dei Carabinieri: individuo in stato di alterazione stava creando scompiglio in ospedale

Bolzano1 giorno fa

Chiusura immediata del Bar Biti a Bolzano per questioni di ordine pubblico

Merano1 giorno fa

Polizia di Merano arresta straniero ricercato dopo una lite: espulso

Arte e Cultura2 giorni fa

“Intra/Extra. La migrazione degli artisti 1500-1800”: la nuova mostra a Castel Tirolo

Bolzano2 giorni fa

Avanzano i lavori per la nuova sede logistica dei Servizi Ambientali SEAB. Approvato anche il bilancio

Alto Adige2 giorni fa

Svelata l’operazione “Banda Bassotti”: tre gli arrestati per furto in abitazione

Alto Adige2 giorni fa

Ancora gravi gli episodi di truffa agli anziani. Denunciati in quattro. Il questore: «Attenzione!»

Merano2 giorni fa

Arrestato spacciatore dopo un anno e mezzo da latitante. Aveva accoltellato un connazionale

Val Pusteria2 giorni fa

Fermato per un controllo, la polizia trova un coltello a serramanico a scatto. Scatta la denuncia

Sport3 giorni fa

Andrea Masiello si lega all’FC Südtirol fino al 2025

Sport3 giorni fa

21 km di magia alla “Dolomites Saslong”, il trail running nel cuore delle Dolomiti

Sport3 giorni fa

A difesa dei pali rimane Sam Harvey. La comunicazione dell’HCB Alto Adige Alperia

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

meteo4 settimane fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano4 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Bolzano4 settimane fa

Tentano la rapina e scatta una rissa. Espulsi tre cittadini marocchini

Eventi4 settimane fa

Il liceo Pascoli vince il Festival studentesco. Sul podio anche i licei Carducci e Torricelli

Archivi

Categorie

più letti