Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Genitori separati in difficoltà, Galateo: bene il risultato, ma la mozione approvata è solo marketing

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Una cosa mai vista fino ad ora in Consiglio provinciale. In una mossa senza precedenti, l’assessore Massimo Bessone è stato costretto ad  abbandonare i banchi della Giunta per presentare una mozione tra i consiglieri.

Bene nel merito, ma che non sia solo propaganda elettorale. Purtroppo, infatti questa mozione rischia di essere un puro esempio di marketing politico della Giunta, con l’obiettivo di ottenere una maggiore visibilità in vista delle prossime elezioni provinciali. È evidente che si tratta di inutili giochetti politici.

Non si capisce perché la giunta non ne avesse parlato al suo interno in occasione prima della legge provinciale sull’Ipes dell’anno scorso e neanche nella più recente Legge sull’Edilizia agevolata.  Il documento presentato da Bessone è stato infatti modificato dall’assessore competente Waltraud Deeg e approvato a larga maggioranza dall’aula, anche con il voto di Fratelli d’Italia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Questo dimostra che la mozione presentata dall’assessore Bessone era in realtà inutile e avrebbe potuto essere gestita in modo più efficiente all’interno della Giunta.” Così in una nota stampa il consigliere di Fratelli d’Italia Marco Galateo che ha ricordato di aver presentato una mozione analoga alcuni giorni prima, chiedendo poi la trattazione congiunta. Posizione non condivisa da Bessone.

“A differenza del documento approvato oggi in aula che si limita a chiedere più punti nelle graduatorie Ipes e maggiori interventi di assistenza economica e sociale per il genitore che ha dovuto lasciare l’abitazione coniugale a seguito di  sentenza o  decreto giudiziale di separazione o divorzio  – spiega l’esponente del partito di Giorgia Meloni – la nostra mozione chiede interventi concreti e immediati come un assegno immediato fino a diecimila euro per pagare caparre affitto e mobili nel mercato privato a favore dei genitori separati o divorziati che si trovino in difficoltà a seguito della rottura del legame matrimoniale. “

“Un tema di grande attualitàha sottolineato Galateodi cui si sarebbe dovuto fare carico la Giunta provinciale. Purtroppo – ha aggiunto in aula il rappresentante di Giorgia Meloni – pare che la maggioranza viva su di un altro pianeta e non si renda conto di quelle che sono le difficoltà quotidiane di tanti altoatesini.”

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Archivi

Categorie

più letti