Connect with us

Società

“Giulia e il lupo“, abusi sessuali nella Chiesa: l’edizione tedesca il 3 marzo a Bolzano

Pubblicato

-

Sarà a Bolzano la presentazione dell‘edizione tedesca del libro “Giulia e il lupo“, che nel 2016 ha raccontato la storia di un abuso sessuale nella Chiesa, primo caso italiano messo nero su bianco.

Appuntamento martedì 3 marzo alle 19.30 nel Centro pastorale alla presenza dell’autrice Luisa Bove.

Giulia è il nome di fantasia della ragazza di Milano vittima del lupo, un sacerdote che era la sua guida spirituale. È una vicenda che solo più di trent’anni dopo Giulia ha trovato la forza di raccontare alla giornalista milanese.

Pubblicità
Pubblicità

Ora è pronta l’edizione tedesca “Giulia und der Wolf“, che sarà presentata martedì 3 marzo alle 19.30 nel Centro pastorale a Bolzano.

Dopo il saluto del vicario generale Eugen Runggaldier e della casa editrice Tyrolia, spazio al dialogo tra l’autrice Luisa Bove e Gottfried Ugolini, responsabile del Servizio specialistico diocesano per la prevenzione di abusi sui minori e altre forme di violenza. 

dav

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza