Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Grandi opere a Bolzano, Cna: “Bloccate dall’acqua che non permette i lavori. L’economia non può attendere”

Pubblicato

-

Un capoluogo sempre più annacquato, verrebbe da dire. Nel senso che l’acqua piovana paralizza il traffico, mentre la falda acquifera blocca tutte le grandi opere, pubbliche e private. Quale risposta dovremmo dare alle nostre aziende e all’economia in generale sui temi infrastrutture, viabilità, trasporto merci, raggiungibilità e tempi rapidi per gli spostamenti lavorativi? E ai cittadini che attendono nuove aree di edilizia residenziale?”. Claudio Corrarati, presidente della CNA-SHV, manifesta stupore per il dibattito degli ultimi giorni sul futuro e sugli intoppi delle tanto attese grandi opere viarie, oltre che su alcuni cantieri chiave della città e sulle aree di espansione.

Che il capoluogo si paralizzi con poche gocce di pioggia è risaputo – sottolinea Corrarati – ma che opere attese da 25-30 anni non possano nemmeno partire perché l’acqua che arriva da sotto, ossia la falda acquifera, è intoccabile ci sembra davvero eccessivo. Dobbiamo mettere una pietra sopra il raddoppio di via Einstein, la mini circonvallazione all’altezza di Ponte Roma, forse anche il tunnel per la Val Sarentino senza nemmeno aver ultimato il progetto? In pratica, tutti gli scavi appena raggiungono i tre metri si fermeranno, come il cantiere del WaltherPark in pieno centro? Non ci saranno altre aree di espansione edilizia a causa della falda? Davvero non esistono soluzioni tecniche per costruire senza danneggiare la falda acquifera? Eppure, pochi chilometri più a Nord, la Brennerbasistunnel SE sta costruendo sotto il fiume Isarco, dopo averne deviato il corso”.

Ci chiediamo – aggiunge Corrarati – che soluzione si prospetta per il ponte sull’Isarco, che dovrebbe collegare la potenziata via Einstein con Burgraviato e Oltradige: chi lo costruirà e pagherà? E la variante alla Statale 12 in galleria, tornata prepotentemente in agenda, come chiedevamo da anni,  rimarrà sulla carta dopo quasi 30 anni di attesa perché non ci sono più le risorse, spese in altre vallata della provincia? Non vorremmo che, più della falda acquifera, il problema sia una politica annacquata che si ferma alla prima obiezione di dirigenti tecnici e amministrativi, anziché proporre soluzioni per i problemi che, inevitabilmente, emergono quando si progetta”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

CNA-SHV invita il Comune di Bolzano e la Provincia ad aggiornare “Agenda Bolzano”, il protocollo d’intesa di settembre 2018, “che al momento – conclude Corrarati – sembra un elenco di opere irrealizzabili. Già che ci siamo, vorremmo sapere se le soluzioni concordate con tutte le categorie per la consegna merci verranno finalmente attuate o dovremo attendere, prima, che Ötzi trovi una nuova casa. L’economia, che continua a garantire redditi e posti di lavoro nonostante la pandemia, chiede certezze e non promesse. Ci auguriamo che l’estate porti consiglio”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero5 ore fa

Putin all’attacco dell’Occidente: “In vista di ulteriori sanzioni, sarà un suicidio energetico”

Alto Adige5 ore fa

Censimento su edifici e aree inutilizzate: approvate dalla Giunta le linee guida

Vita & Famiglia6 ore fa

Aborto, Pro Vita Famiglia: “Bugie e conflitti d’interessi”

Alto Adige6 ore fa

Era scomparsa nel 1990: risolto dopo 32 anni il caso dell’altoatesina Evi Rauter

Alto Adige7 ore fa

Ordinamento del commercio: la Giunta approva il regolamento d’attuazione

Alto Adige7 ore fa

Approvate dalla Giunta le modifiche al regolamento sulla formazione specialistica in medicina generale

Ambiente Natura7 ore fa

Arboricoltura e silvicoltura: via libera a una cattedra convenzionata alla Libera Università di Bolzano

Arte e Cultura7 ore fa

Un nuovo deposito per i Beni culturali dell’Alto Adige: via libera della Giunta all’avviso pubblico per la realizzazione del progetto

Italia ed estero8 ore fa

Bimba di due anni cade in piscina e muore dopo due giorni di coma

Società8 ore fa

Alla scoperta dei bonus casinò, un mondo di giochi e convenienza

Alto Adige9 ore fa

Coronavirus: 15 casi positivi da PCR e 385 test antigenici positivi, due i decessi

Politica10 ore fa

Areale: Rfi riqualifica la zona con i fondi del Pnrr. Team K: “Il progetto potrebbe sbloccarsi”

Italia ed estero10 ore fa

Caffè a 2 euro, il cliente chiama i vigili: multa di 1000 euro per il gestore del bar

Vita & Famiglia11 ore fa

Giornata della Famiglia, Pro Vita Famiglia: “Più sostegni e va difesa da ideologie”

Musica12 ore fa

Gli Abbadream ci riportano indietro nel tempo per riascoltare live brani come Dancing Queen o Mamma Mia!

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Archivi

Categorie

di tendenza