Connect with us

Economia e Finanza

Mercato valutario: ecco quali sono i broker più affidabili del momento secondo gli esperti

Pubblicato

-

La riapertura estiva dopo il miglioramento dell’emergenza sanitaria in Europa fa ben sperare gli investitori, con prospettive importanti per il mercato valutario.

L’OCSE ha aumentato le stime di crescita 2021, tuttavia ha anche allertato sulla ripresa economica disomogenea, strettamente legata ai piani di vaccinazione e alle strategie di salute pubblica adottate dai vari Paesi.

Intanto prosegue l’attenzione dei trader per il Forex, dove si registrano movimenti significativi soprattutto sulle coppie minor ed esotiche. Le divise più penalizzate nel contesto attuale sono le valute dei Paesi con livelli di inflazione più alti, in quanto si riflettono negativamente sugli investimenti. Su tutte sono a rischio svalutazione valute come il real brasiliano, il rand sudafricano, la rupia indiana e il peso messicano.

Pubblicità
Pubblicità

Nel frattempo continua il successo dei broker Forex, con eToro che si conferma uno degli intermediari più apprezzati dai trader retail, grazie a servizi come il social trading e il copy trading. Tra gli operatori più gettonati è in crescita Capital.com, considerato tra i broker più affidabili nel trading CFD, in grado di proporre soluzioni innovative per lo smart trading e gli investimenti automatici.

Come scegliere il broker Forex giusto: i suggerimenti degli esperti – Per fare trading online sul mercato valutario, sfruttando le opportunità d’investimento disponibili in questo momento, è importante scegliere un intermediario autorizzato e specializzato. Per individuare i broker forex più affidabili, è importante confrontare le soluzioni di trading offerte dai migliori operatori in modo accurato, valutando in maniera approfondita la serietà della società, le funzionalità proposte e i costi operativi.

Il primo aspetto da prendere in considerazione sono le autorizzazioni dell’intermediario, verificando che si tratti di imprese munite di licenza, abilitate ad offrire servizi di natura finanziaria in Europa e monitorate dalla Consob. Il secondo passo consiste nell’analisi dei costi di trading, controllando sia quelli operativi legati all’attività d’investimento, come spread sulle coppie Forex e tariffe di overnight, sia le commissioni previste per la gestione del conto di trading e di operazioni come depositi, prelievi e cambi valutari.

Il terzo punto riguarda l’analisi completa della piattaforma di trading online, studiando con attenzione la qualità delle tecnologie, le funzionalità per l’analisi finanziaria e gli strumenti di risk management. Per farlo basta aprire un conto demo, un accesso agevolato che consente di sperimentare il servizio del broker Forex senza rischi, per testare tutte le funzionalità messe a disposizione dei trader in modo sicuro e ottenere un riscontro diretto sulla proposta dell’intermediario.

Trading Forex: cosa deve garantire un broker Forex? – Ogni broker fornisce un servizio diverso per investire nel mercato valutario, per questo motivo è necessario usare un conto demo per essere in grado di prendere una decisione consapevole. Innanzitutto un operatore deve garantire un’ampia gamma di coppie di valute, mettendo a disposizione dei trader tutti i principali cross Forex, con una selezione ricca e variegata di cambi major, minor ed esotici.

Dopodiché, la piattaforma di trading deve essere adatta al trading Forex, quindi deve presentare un’interfaccia semplice e intuitiva, un layout personalizzabile in base alle proprie esigenze e una dotazione completa di funzionalità per l’analisi tecnica e fondamentale. Ovviamente non devono mancare i grafici più importanti, oltre a una scelta adeguata di indicatori essenziali come le medie mobili, la bande di Bollinger, l’RSI, il MACD e l’ADX.

Il broker Forex deve proporre anche costi competitivi, valutando soprattutto la convenienza dello spread sugli eseguiti per il day trading, oppure l’importo delle tariffe di overnight per lo swing trading e il trading di posizione.

Per semplificare l’analisi finanziaria è importante la disponibilità di servizi utili come i segnali di trading, per ricevere indicazioni attendibili da parte di analisti professionisti o di fornitori specializzati nel monitoraggio dei grafici.

Altre funzionalità aggiuntive da non sottovalutare sono il copy trading, per copiare le posizioni degli altri trader e ottimizzare le proprie performance, oppure i trading system per automatizzare alcuni processi ripetitivi.

Inoltre, è indispensabile poter usufruire di risorse di qualità per la formazione professionale in ambito finanziario, perciò un valore aggiunto è senza dubbio l’offerta di corsi gratuiti, webinar, guide e contenuti aggiornati per migliorare le proprie competenze nel trading Forex.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza