Connect with us

Mamma&Donna

Gua Sha e Jade roller, il botox naturale del futuro

Pubblicato

-

Già da qualche mese spopola su Instagram un rituale di bellezza chiamato Gua Sha, una tecnica di massaggio in uso da secoli nella medicina tradizionale cinese che utilizza pietre piatte di giada o quarzo per stimolare la circolazione sanguigna e il sistema linfatico del viso.

Quale scegliere?

Le pietre Gua Sha si possono trovare in forme, piatta, a farfalla, a cuore, a pesciolino, lunga a cucchiaio, ciascuna adatta per una migliore aderenza dei punti del viso da liftare e rassodare, modellandone i contorni e ossigenando la pelle. Le più richieste dai vip di tutto il mondo sono giada e quarzo rosa.

Pubblicità
Pubblicità

La giada 

Pietra dura che può avere diverse colorazioni, ma generalmente è verde, è considerata simbolo di prosperità e salute. Il cristallo di giada è conosciuto anche come pietra dell’eterna giovinezza ed è infatti tra quelli più impiegati per ridurre la tensione muscolare e le rughe del viso.

Quarzo rosa

Il quarzo rosa è conosciuto come pietra dell’amore. Gli antichi Egizi credevano che questa pietra fosse in grado di rallentare l’invecchiamento ed è usata soprattutto per trattare il cuore e la circolazione sanguigna.

Una volta scelta la nostra pietra, per capire se è vera bisogna sentire se è fredda, anche durante il massaggio. Se non lo è significa che è fatta di resine, e quindi non va bene.

Gua Sha è l’insieme di due parole: gua, “strofinare” e sha “calore”. Di fatto la prima reazione a seguito del trattamento, è una sensazione di calore attorno a  tutta l’area massaggiata.

Trattamento molto amato daI VIP, tanto da essersi guadagnato il soprannome di Botox Naturale, nasce come massaggio sulla schiena con l’obiettivo di portare in superficie dolori e infiammazioni, rimuovendoli dagli organi più interni.

Infatti sul dorso ci sono collegamenti con tutto il corpo e quando viene fuori lo Sha, cioè il calore, sotto forma di puntini rossi vuol dire che in quell’area c’era un’infiammazione e l’organismo comincia ad auto-rigenerarsi.

Di solito il trattamento Gua Sha viene fatto presso le Spa con estetisti esperti che sanno come e dove agire praticando i giusti livelli di pressione sull’epidermide del viso ma, con i giusti accorgimenti, si può fare anche a casa da soli.

Se lo si pratica tutti i giorni i benefici sono molteplici: una pelle più elastica, attenuazione delle rughe e meno tensione muscolare, anche se viene effettuata solamente per 5-10 minuti al giorno.

Un rituale distensivo e rilassante, capace di apportare diversi benefici sia per la bellezza sia per il benessere di corpo e mente. Ma è importante imparare i movimenti corretti e la loro sequenza.

Come si fa?

Online ci sono molti tutorial che insegnano come trattare il nostro viso con il Gua Sha. L’importante è preparare la pelle lavando prima di tutto il viso con un buon detergente, asciugando poi con un panno pulito e applicando 4-5 gocce di acido ialuronico o olio di mandorle sul viso e sul collo. Per attivare la pietra Gua Sha basta riscaldarla strofinandola con le mani.

E’ importante creare una continuità e nel giro di due-tre settimane si possoo vedere i primi risultati: muscoli del viso, zigomi e palpebre più tonici e scolpiti.

E il Jade Roller?

Altro non è che un rullo con incastonata una pietra di giada (o quarzo rosa). Il principio dietro ai promessi benefici anti-age del Jade roller è che la giada naturale è un minerale che si mantiene a basse temperature a lungo, anche a contatto con il calore corporeo. In questo modo, strofinando il rullo lungo il viso, si può sfruttare la terapia del freddo a vantaggio della propria bellezza.

Provatelo! Lo trovate su Amazon.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza