Connect with us

Sport

Ieri l’inaugurazione del festival a Trento con Nones, Di Francisca e Agostini. Chiude lo strepitoso spettacolo delle “Farfalle”

Pubblicato

-

Serata di gala per la presentazione ufficiale della prima edizione del Festival dello Sport di Trento al Teatro Sociale.

Ilaria D’Amico ha condotto lo show introduttivo della manifestazione che da domani mattina entrerà nel vivo.

Tuttavia sono stati già toccati argomenti importanti e raccontate storie di sport molto belle.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo i saluti iniziali con il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, e il sindaco Alessandro Andreatta, sono saliti sul palco il direttore della Gazzetta dello Sport, Andrea Monti, e il presidente del Torino Urbano Cairo in rappresentanza dell’azienda editoriale, Rcs, che organizza il Festival.

Una volta ricordati alcuni dei piatti forti che terranno scena nei prossimi giorni sono arrivati i primi campioni sul palco.

Elisa di Francisca, medaglia d’oro di scherma alle Olimpiadi, e il trentino Franco Nones, primo italiano a vincere un oro nello sci nordico nella rassegna di Grenoble 1968.

La Di Francisca, già in ottima forma dopo essere diventata mamma, ha raccontato della sua favolosa esperienza di Londra confidando che ora il suo sogno è vincere ancora due medaglie a Tokyo 2020 e poi avere altri due figli.

Franco Nones ha ricordato i suoi tempi pionieristici e dell’amicizia che ancora oggi lo lega ai suoi avversari scandinavi di un tempo.

Il fiemmese ha inoltre trovato anche l’amore nella sua vita di atleta poiché conobbe la moglie svedese con la quale ha passato tutta la vita.

E’ arrivato poi il momento di uno dei più grandi simboli del record: Giacomo Agostini, 15 volte campione del mondo di motociclismo, il quale domani mattina percorrerà con la moto storica la Trento – Bondone.

Proprio da quella mitica scalata è cominciata la carriera leggendaria del centauro italiano.

“Avevo 18 anni e i miei non mi davano il permesso di correre. Ho strappato la firma di mio padre e ho comprato la motocicletta a rate, 2000 lire al mese. Arrivai a Trento per la mia prima corsa in assoluto e mi piazzai subito al secondo posto. Allora capii che quello poteva essere il mio mestiere. Trento mi è rimasta nel cuore, ho avuto il record della corsa per 10 anni”.

Agostini ha parlato anche di altre imprese leggendarie e di Valentino Rossi, suo erede.

“Una volta arrivai a Daytona col titolo di campione del mondo ma Kenny Roberts riteneva che l’America fosse il mondo e che il campione era lui. Presi subito la testa della corsa ma era lunghissima e a metà ero disidratato e volevo ritirarmi. Continua per l’orgoglio di tutti gli italiani che erano venuti a vedermi. Dopo dissi a Kenny se aveva capito chi era il vero campione“.

“Valentino Rossi? Non sarei contento se mi portasse via il record, ma se ama ancora correre non vedo perché no”.

“Una volta Ferrari mi propose di correre con la sua auto e non ci dormii per alcuni giorni. Poi ho capito che ero nato per le due ruote ed ero contento così”.

Chiude il gran finale dell’inaugurazione.

La strepitosa performance delle “Farfalle”, la squadra italiana di ginnastica ritmica campione del mondo che ha danzato sulle note di “Eye of the Tiger”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza