Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Il Bolzano conquista 2 punti a Salisburgo: Alberga e Irving trascinano i Foxes

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Quarta vittoria consecutiva per l’HCB Alto Adige Alperia, che conferma il proprio grande momento espugnando per 2 a 1, dopo i tiri di rigore, l’Eisarena di Salisburgo.

Match combattuto ed equilibrato, con i Foxes protagonisti di un’eccezionale prova difensiva e trascinati al successo da Domenic Alberga – sua la rete del provvisorio 1-0 e poi il rigore decisivo – e Leland Irving, che chiude la serata con 36 parate e un 97,3%. Con questa vittoria i biancorossi salgono al quinto posto in classifica. 

La cronaca. Coach Clayton Beddoes rinuncia agli infortunati Jamie Arniel (che potrà rientrare con tutta probabilità la settimana prossima) e Dan Catenacci. Per il Salisburgo tra i pali c’è Lukas Herzog. 

Buon ritmo da parte del Bolzano nei primi minuti, con un’occasione sulla stecca di Sylvestre, che si guadagna un fallo e il primo powerplay del match: con l’uomo in più i biancorossi non riescono a rendersi pericolosi, eccezion fatta per una botta dalla distanza di Insam.

I Red Bulls, recuperato il quinto uomo sul ghiaccio, alzano la pressione e si rendono pericolosi con Jakubitzka. Al dodicesimo minuto i Foxes si ritrovano ancora in powerplay, fondamentale che, finalmente, si sblocca: conclusione dalla distanza di Flemming e deviazione provvidenziale di Domenic Alberga, che centra il suo primo goal in Erste Bank Eishockey Liga.

La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e al 15:58 John Hughes risolve una situazione confusa davanti alla porta biancorossa, dopo la parata di Irving sul tiro di Regner.

Salisburgo che può sfruttare l’onda del goal con il primo powerplay di serata, ma è il Bolzano a sfiorare il nuovo vantaggio: contropiede di Sylvestre, botta dalla distanza parata da Herzog, sul rebound arriva Frigo che da posizione defilata colpisce soltanto l’esterno della rete.

Ancora Foxes pericolosi nel finale, con Miceli che si incunea per via centrali e conclude però troppo centralmente per sorprendere l’estremo difensore austriaco. 

Il Salisburgo parte forte nei primi minuti del periodo centrale, mettendo a ferro e fuoco il terzo difensivo dei biancorossi, che si salvano per miracolo. La risposta è affidata ad Angelo Miceli, che in contropiede nell’uno contro zero si fa fermare da Herzog.

Ancora Foxes, questa volta con Frank, che impegna il portiere di casa con un bel tiro dallo slot. Il Salisburgo concede diversi turnovers, ma il Bolzano non ne approfitta: prima Giliati non incide con un one-timer, poi Sylvestre tutto solo davanti a Herzog colpisce clamorosamente il palo.

Ultimi minuti di marca austriaca, con Irving fondamentale su Huber e Herburger che si divora il vantaggio. 1 a 1 dopo 40 minuti. 

Salisburgo che prova a prendere in mano le redini del match nel terzo drittel, ma Irving è in gran serata e ferma Herburger lanciato in contropiede. I Foxes sprecano un powerplay, poi tornano ad arroccarsi in difesa: Pallestrang insacca, con il gioco però già fermo per uomo in area, poi Irving si inventa un vero e proprio miracolo sul tocco sotto misura di Huber. 

Il match scivola all’overtime, dove Alberga si divora il goal vittoria e dove il penalty killing biancorosso alza le barricate.

La serie dei rigori è lunghissima e al nono tentativo Alberga riesce a bucare la guardia di Herzog, mentre Irving è una saracinesca: il finale sorride quindi ai Foxes, che espugnano l’Eisarena per 2 a 1. 

Bernard e compagni riposeranno anche questa domenica, per poi lanciarsi in un tour de force con tre partite in quattro giorni: giovedì 31 ottobre al Palaonda contro l’EC Panaceo VSV, sabato 2 e domenica 3 novembre “on the road” a Znojmo e Vienna (con diretta su Video33 dalla Erste Bank Arena). 

EC Red Bull Salzburg – HCB Alto Adige Alperia 1 – 2 SO [1-1; 0-0; 0-0; 0-0; 0-1]

Reti: 12:48 Domenic Alberga PP1 (0-1); 15:58 John Hughes (1-1); Rigore decisivo: Domenic Alberga

Arbitri: Lundsgaard, Smetana / Anderson, Kontschieder
Spettatori: 2.236

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

meteo3 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Archivi

Categorie

più letti