Connect with us

Sport

Il Bolzano si arrende di misura a Klagenfurt: Foxes sotto per 2 a 0 nella serie

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

L’HCB Alto Adige Alperia cade anche in gara 2, battuto per 5 a 4 in casa dell’EC KAC. Una sconfitta di misura, al termine di una battaglia fatta di continui botta e risposta: nonostante una bella prestazione e un assalto nel finale, i Foxes si devono arrendere e sono costretti a inseguire sotto per 2 a 0 nella serie di finale. Gara 3 andrà in scena venerdì 16 aprile, alle ore 19:30, al Palaonda di Bolzano (diretta su VB33). 

La cronaca. Coach Greg Ireland recupera Domenic Alberga, schierato in quarta linea con Pitschieler e Di Perna. A dare una mano alla squadra i giovani del Fassa Felicetti e Schiavone. Out Gazley, Halmo, Insam e Stollery. 

Il Bolzano concede qualcosa di troppo in avvio, con il KAC che si rende pericoloso con Geier, Ticar e Bischofberger. Minuto dopo minuto i Foxes alzano il ritmo, creando traffico davanti alla gabbia di Dahm e centrando il vantaggio al 07:17: Robertson recupera il disco e scambia con Miceli, presentandosi solo davanti al portiere e firmando l’1 a 0. Il KAC reagisce, chiude il Bolzano nel proprio terzo di difesa e a 29 secondi dalla sirena pareggia i conti: Youds perde il disco sulla pressione di Witting, che serve Manuel Geier bravo a insaccare da due passi. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

I padroni di casa aprono in powerplay il secondo tempo e passano in vantaggio: botta dalla distanza di Petersen e deviazione vincente di Fraser. Il Bolzano reagisce a sua volta con l’uomo in più e pareggia i conti sette minuti più tardi: Miceli serve al centro Fournier, che di prima intenzione batte Dahm. Match che resta intenso ed equilibrato, con il KAC che torna però a condurre al 37:39, grazie a Haudum che fa partire un tiro da lontanissimo e beffa Irving sul primo palo. I Foxes si lanciano all’assalto per rimettere subito in piedi la partita e a 12 secondi dalla sirena Bardaro stringe verso la porta, battendo Dahm grazie a un rimpallo: l’azione viene rivista all’istant replay per uno spostamento della porta e il goal viene convalidato. 

Nelle prime battute del terzo drittel Frigo viene spedito per 4 minuti in panca puniti per una carica alla testa (alquanto dubbia) e il KAC sfrutta l’occasione: Ganahl apre per Haudum, che di prima intenzione spara in porta. Il Bolzano reagisce e comincia a produrre occasioni su occasioni, una su tutte quella di Frigo, che viene fermato da Dahm dopo l’assist d’oro di Catenacci. Al 54:40 gli austriaci sono invece più cinici e trovano il 5 a 3: Bischofberger recupera il puck su un errore in uscita di zona dei biancorossi e conclude all’incrocio dei pali. I Foxes non mollano e con il sesto uomo di movimento accorciano le distanze a 63 secondi dalla sirena finale, grazie al tocco sotto misura di Catenacci, ma non basta: il KAC vince 5 a 4. 

EC KAC – HCB Alto Adige Alperia 5 – 4 [1-1; 2-2; 2-1] – Serie: 2 – 0 

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Reti: 07:17 Dennis Robertson (0-1); 19:31 Manuel Geier (1-1); 21:12 Matt Fraser PP1 (2-1); 28:31 Gleason Fournier PP1 (2-2); 37:39 Lukas Haudum (3-2); 39:48 Anthony Bardaro (3-3); 43:15 Lukas Haudum PP1 (4-3); 54:40 Johannes Bischofberger (5-3); 58:57 Dan Catenacci (5-4)

Arbitri: Siegel, Smetana / Durmis, Nothegger
Spettatori: porte chiuse

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

La prima tappa di “Borgo diVino in tour 2024” fa sosta a Egna con un ricco programma

Archivi

Categorie

più letti