Connect with us

Bolzano

Klimahouse Future Hub, dai moduli green alle pareti smart per le abitazioni del domani: il meglio dell’innovazione sostenibile a Bolzano

Pubblicato

-

Dai moduli green interamente realizzati in legno alle pareti smart alle quali collegare il proprio smartphone, passando per i tetti rivoluzionari che contengono al loro interno tutte le funzionalità che servono per la sopravvivenza della casa. Ma anche applicazioni per noleggiare i macchinari da lavoro o corpi abitativi ad emissioni zero.

Queste alcune delle idee delle startup che popoleranno il Future Hub di Klimahouse 2020, fiera internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, che si terrà dal 22 al 25 gennaio 2020 a Fiera Bolzano.

Con un obiettivo preciso: pensare ad un futuro sostenibile e migliore per tutti. Vero e proprio villaggio dell’innovazione, il Future Hub sarà posto nel cuore della fiera e punterà i riflettori sulle più importanti novità nel settore delle green technologies, del risparmio energetico, della sostenibilità, delle costruzioni, dell’energia e dei servizi It (Information Technology) e IoT (Internet of Things) applicati al sistema casa. Proposte concrete, legate da un unico fil rouge, quello della sostenibilità, che porteranno all’interno di Future Hub startup, imprese, centri di ricerca e imprenditori.

Pubblicità
Pubblicità

Lo spazio innovativo è ormai una radicata realtà della fiera Klimahouse e si arricchisce quest’anno con un’esposizione di almeno 30 prodotti che racconteranno novità e trend futuri.

«Klimahouse si conferma come manifestazione punto di riferimento nel campo dell’efficienza energetica e dell’innovazione. In quest’ottica riuniamo le migliori startup europee per dare la possibilità agli espositori e visitatori di entrare in contatto con quanto di più innovativo offre il mercato – spiega Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano -. In un momento storico come questo è fondamentale sensibilizzare le persone sul tema dell’edilizia sostenibile. Le nuove soluzioni che animeranno il Future Hub rappresentano tasselli per la costruzione di un futuro migliore».

Future Hub: dal Klimahouse Startup Award al Trend Showroom

Al centro di Future Hub il nucleo fondante del villaggio dell’innovazione: Klimahouse Startup Award, con le giovani aziende – italiane e internazionali – che concorreranno per contendersi un premio sempre più ambito. Un riconoscimento che certifica la bontà di un prodotto, dedicato a tutte le startup operanti negli ambiti green technologies, risparmio energetico, sostenibilità, costruzioni, energia e servizi It (Information Technology) e IoT (Internet of Things).

Il premio verrà consegnato venerdì 24 gennaio al NOI Techpark, il polo dell’innovazione di Bolzano, partner ufficiale del Future Hub. I vincitori porteranno a casa uno stand gratuito per Klimahouse 2021 del valore di oltre 1.800 euro.

«Il settore dell’efficienza energetica è costantemente impegnato a perfezionare e migliorare l’esperienza di chi vive nelle “case del futuro”, con focus sui criteri di sostenibilità e di efficienza, e per questo risulta fondamentale approcciare le nuove tecnologie che il mercato offre – spiega Hubert Hofer, direttore servizi di NOI Techpark -. Siamo orgogliosi di poter ospitare la finale nel nostro parco tecnologico, cuore pulsante dell’innovazione sul nostro territorio».

Per l’edizione 2020 ci sarà anche un’altra categoria: startup e aziende non in gara ma comunque presenti per presentare i loro prodotti a una platea ampia e qualificata. Non l’unica novità: Trend Showroom è il nome dell’esposizione in cui prodotti fisici innovativi – avanguardia della sostenibilità – si potranno toccare con mano.

E per capire quali sono le strade da percorrere durante la Fiera sarà presentato il Klimahouse Future Report, una pubblicazione che analizza i punti di sviluppo del settore, i trend più significativi fissando al tempo stesso i risultati già raggiunti.

Le startup

Tetti intelligenti, pareti smart e moduli green: questo e molto altro tra le 15 startup in gara per il Klimahouse Startup Award. Sarà presente, ad esempio, la bolzanina Mas Roof, azienda incubata al NOI Techpark di Bolzano, creatrice del primo tetto multifunzionale: una copertura che non ha solamente una parte attiva, regolata dai pannelli fotovoltaici sulla superficie, ma anche una passiva. Questa può contenere tutti gli impianti indispensabili per il corretto funzionamento dell’abitazione, dal serbatoio dell’acqua fino al sistema di deumidificazione. Con questo prodotto si punta ad eliminare la ridondanza industriale, facilitare il montaggio in tempi veloci e abbattere i costi di installazione.

Graffiti 4 Smart City è invece una startup ad alto tasso innovativo che ha creato dei veri e propri mosaici da muro smart e installabili, ad esempio, negli hotspot della città. Il prodotto è composto da sottili e rivoluzionarie tessere da muro inseribili nelle pareti e collegabili direttamente al proprio smartphone sfruttando la tecnologia 5G, che permettono di accedere ad una serie di servizi.

La tecnologia è stata usata anche a Matera, capitale europea della cultura 2019, dove 11 muri cittadini sono stati decorati con mosaici in resina biobased, 100% biodegradabili nella loro componente vegetale.

Presente in Fiera anche Bio Building Block, azienda impegnata nel campo delle green technologies che ha ideato dei moduli brevettati innovativi, prefabbricati in legno o materiale composito, ideali per realizzare pareti, strutture portanti o interi edifici in maniera rapida ed economica, senza dover ricorrere ai metodi tradizionali. La startup garantisce realizzazioni edili ecocompatibili con elevato coefficiente di isolamento, sia termico che acustico.

Arriva invece dall’Olanda la startup Wansdronk Architektuur che ha dato vita al progetto “Emporium”, che unisce un innovativo concetto edilizio per costruzioni a energia-zero (o a energia solare) con un utilizzo economico di energia e materiali.

Il progetto è in grado di conferire a corpi edilizi abitativi diverse facilitazioni climatiche: mediante l’ausilio di un deposito di acqua calda ad esempio – unitamente ad appositi contenitori – si provvede alla fornitura della stessa e al riscaldamento degli ambienti. Ugualmente, un deposito di acqua fredda, unito ad alcuni contenitori, provvede invece alla refrigerazione degli ambienti e del frigorifero. La sua realizzazione in termini economici viene sottolineata da emissioni-zero, biodiversità, sicurezza, salute e comfort.

Le altre startup in gara sono Accademia della Bioarchitettura, Eneren, FBP-Future is a Better Place, Glass to Power, Immobilgreen, Kasan, l’austriaca Meo Energy, Paleadomus, Radicsol, Rentmas e Wood Control.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]

Categorie

di tendenza