Connect with us

Bolzano

Bolzano, morto Giovanni Fragale. L’addio di un’intera città al commerciante calabrese

Pubblicato

-

Non ce l’ha fatta Giovanni Fragale, il commerciante calabrese naturalizzato bolzanino che la mattina dell’11 dicembre scorso era rimasto vittima di uno spaventoso incidente avvenuto sulla corsia nord dell’A22, tra Egna e Bolzano Sud.

Intorno alle 9 del mattino il 45enne originario di Platania, titolare di tre negozi di ortofrutta e prodotti tipici calabresi nel capoluogo, era al volante del mezzo finito di schianto contro l’autoarticolato che lo precedeva e che, all’improvviso, ha rallentato.

Ore, giorni, settimane nell’attesa di una reazione alle terribili ferite riportate nel momento in cui la cabina si è accartocciata imprigionandolo tra le lamiere, in una morsa che solo un miracolo ha impedito fosse immediatamente letale per lui.

Pubblicità
Pubblicità

Le gravissime lesioni interne e agli arti inferiori avevano portato i chirurghi del San Maurizio ad effettuare diversi interventi d’urgenza.

Da allora, da quella metà di dicembre, la sua vita è rimasta appesa a un filo, nella speranza della ripresa e di una pronta guarigione, fino alla serata di oggi, quando la sentenza è arrivata, inappellabile. Non ci sarebbe più stato risveglio per lui.

Dolore e sconcerto per i familiari e gli amici che da settimane aspettavano con apprensione un suo risveglio. Una città piombata nello sconforto, perché Giovanni a Bolzano era amato e conosciuto per la sua umanità e per quella vitalità che lo contraddistinguevano.

Numerosi già da ora i messaggi di cordoglio postati sul suo profilo Facebook. “Che tu possa riposare in pace… la vita è stata troppo ingiusta con te! Sii ora un angelo per i tuoi figli… RIP” si legge tra gli altri.

Un papà, un lavoratore deciso, solare e generoso, così come viene descritto, Giovanni lascia un ricordo indelebile in tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato sia professionalmente che umanamente.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza