Connect with us

Spettacolo

“La vita davanti a sé in Jazz”: Silvio Orlando e Paolo Fresu protagonisti allo Stabile

Pubblicato

-

Esperimento riuscito, quello avvenuto ieri (mercoledì 16 giugno) all’Arena TSB sui Prati del Talvera nell’ambito di FUORI!, la stagione estiva dello Stabile di Bolzano: Silvio Orlando e Paolo Fresu hanno condotto il pubblico tra le pagine del romanzo “La vita davanti a sé” di Romain Gary.

Un incontro unico tra due sensibilità affini, un connubio tra linguaggi poetici differenti che si sono uniti davanti al pubblico dell’arena del Talvera, ancora una volta sold out.  “La vita davanti a sé in jazz è un progetto inedito e pensato esclusivamente per la serata bolzanina che ha fatto duettare per la prima volta Silvio Orlando e Paolo Fresu nel nome di un romanzo cui sono molto legati, “La vita davanti a sé” di Gary.

Pubblicato nel 1975 e adattato per il cinema nel 1977, il romanzo narra la storia di Momò, bimbo arabo di dieci anni che vive nel quartiere multietnico di Belleville. Commovente e ancora attualissimo, racconta di vite sgangherate che vanno alla rovescia, ma anche di un’improbabile storia d’amore toccata dalla grazia. “La vita davanti a sé” ha toccato profondamente le sensibilità di Orlando, tanto da dedicargli l’omonimo spettacolo, ma anche quella di Fresu che ha accettato con entusiasmo di duettare con lui in questa serata eccezionale.

Pubblicità
Pubblicità

«Quando il direttore del Teatro Stabile di Bolzano Walter Zambaldi mi ha proposto di musicare ‘La vita davanti a sé’ interpretato da Silvio Orlando ho accettato immediatamente. Non solo perché grazie allo spettacolo ‘Tempo di Chet’ si è creato uno stretto legame artistico con il Teatro Stabile di Bolzano, non solo perché stimo enormemente Silvio Orlando, ma perché il romanzo dello scrittore franco-lituano è stato compagno di letture in questi ultimi due anni. Se è vero che le coincidenze esistono, quell’invito ne è la prova. Come dire di no?”.

Quando si ama enormemente un libro» prosegue Fresu «si ha anche voglia di trasformarlo, di dare un contributo personale. La musica, sia al teatro come al cinema, porta la storia e i personaggi in un luogo diverso. Entrare in punta di piedi su un testo che si conosce molto bene è una sfida estremamente interessante».

Nei prossimi mesi il jazzista rinsalderà il legame con Bolzano e il suo Stabile grazie alla nuova produzione “Tango Macondo” che lo vedrà protagonista di uno spettacolo scritto e diretto da Giorgio Gallione. Al suo fianco Daniele di Bonaventura, Pierpaolo Vacca, Ugo Dighero e Rosanna Naddeo. Questa congiuntura musical-artistica nata a Bolzano attorno al romanzo di Gary ha entusiasmato anche Orlando.

«Amo profondamente la poetica di Fresu. Non avevamo mai avuto l’occasione di incontrarci in scena sino ad ora». Con questo evento straordinario lo Stabile bolzanino si conferma crocevia tra personalità artistiche differenti, vocate al confronto, allo scambio e al dialogo «Raramente mi è capitata una cosa del genere» continua Orlando. «Solitamente porto in scena questo spettacolo accompagnato da quattro musicisti; noi attori tendiamo a provare a lungo prima della messa in scena. Questa sera assieme a Paolo invece abbiamo seguito l’ispirazione del momento».

«E’ stata una serata veramente speciale» commenta Orlando «l’occasione perfetta per celebrare i 10 anni della compagnia “Il Cardellino” che ho fondato dieci anni fa assieme a Maria Laura Rondanini, un’avventura che continua ogni giorno a tenere accesa la nostra passione per il teatro». La tournée teatrale dello spettacolo “La vita davanti a sé” la produzione Cardellino srl che vede Orlando accompagnato da un quartetto di musicisti diretti da Simone Campa, prosegue nella stagione nella stagione 2021/22.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza