Connect with us

Politica

Laives, il Pd spinge per il rilancio di Pineta: “In disaccordo con Bianchi. La frazione è un dormitorio dimenticato”

Pubblicato

-

La campagna elettorale a Laives si accende sul concetto di dormitorio. Il sindaco uscente Christian Bianchi nel presentare la sua lista civica ha spiegato come la città prima di lui fosse un dormitorio e ora sia considerata per quello che merita.

Non tutta la città, però, è d’accordo e a contestare questa visione è Christine Staffler, candidata del Partito Democratico: “Sono residente a Pineta di Laives da 37 anni e conosco molto bene quanto è stato fatto per questa zona. Nulla. Viviamo esattamente in un dormitorio. Anzi, ho registrato un cambiamento in peggio perché le persone non si sentono più casa. Sono di madrelingua tedesca e ho cresciuto qui due figlie perfettamente bilingui pur frequentando le scuole in tedesco. Significa che fuori dalle aule, nella nostra Pineta, le mie ragazze trovavano un contesto d’uso italiano e bilingue. Si sentivano a casa e parte di una comunità”.

Adesso? “Adesso quella sensazione non esiste più e non viene fatto nulla per stimolarla. Tutto è organizzato solo in Centro, senza eccezioni. La realtà è che siamo dimenticati. L’unica considerazione che abbiamo ricevuto è stata quella di Gino Coseri con i suoi carri carnevaleschi. E’ stata l’unica persona capace di valorizzare Pineta in questi anni. Aveva un pensiero per noi che altri non hanno avuto. La rete va costruita dalle persone, non dalle feste sui giornali sotto l’ufficio comunale”.

Pubblicità
Pubblicità

Il Partito Democratico, quindi, ha stilato una serie di punti che riqualifichino Pineta.

Vogliamo intervenire in modo concreto – interviene Andrea Spinelli – lasciando un segno che sia tangibile. A partire dal recupero dell’ex fabbrica Schulze Pollmann riqualificandolo come centro per giovani che possa creare un movimento di qualità ogni giorno dell’anno e che non sia di serie B. A questo va aggiunta la ristrutturazione della scuola dell’infanzia. Entrambe misure che sono necessarie da tempo alla luce del forte incremento demografico che si registra nella nuova zona Toggenburg con circa 80 nuove famiglie. Andrebbe anche creato un doposcuola per il supporto dei bambini”.

Esigenza che viene sottolineata anche dalla capolista Sara Endrizzi: “È sotto gli occhi di tutti come l’arrivo di tante famiglie nuove che non si conoscono abbia sfilacciato la comunità senza alcuna regia che ne guidasse la socialità. Soprattutto la nuova zona Toggenburg, purtroppo, ha davvero le caratteristiche di un dormitorio.

Non servono feste di Capodanno ma bastano anche tanti spunti semplici. Uno di questi potrebbe essere la realizzazione di un orto comune (o uno per condominio) che consenta ai residenti di coltivare insieme. In questo modo si creano delle occasioni di incontro per conoscersi e sentirsi parte di un qualcosa di condiviso”.

E’ stata lasciata fuori – aggiunge Dino Gagliardiniun’importante fetta di vita comunitaria che ruotava intorno alla parrocchia e al circolo operaio. Non si può affatto disconoscere il ruolo che hanno svolto la Polisportiva e la cooperativa Graff Toggenburg almeno fino all’incendio del 2011. E’ sotto gli occhi di tutti come fino agli anni ’90 Pineta avesse uno spirito di iniziativa pur contando su molte meno strutture rispetto ad oggi”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]

Categorie

di tendenza