Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

La Giunta provinciale adegua i criteri dell’assegno per i figli

Pubblicato

-

La Giunta provinciale ha modificato i requisiti di accesso e le linee guida per l’erogazione e la gestione dell’assegno provinciale per i figli.

Su proposta dell’assessora provinciale alla Famiglia, Waltraud Deeg, sono state così approvate due novità che riguardano le famiglie altoatesine: da un lato l’innalzamento della soglia limite di reddito, dall’altro l’erogazione di un contributo una tantum, il cosiddetto bonus temporale (Kinderbonus). “Questo 2022 sta portando parecchie novità per le famiglie in tempi non facili: a livello statale è stato introdotto l’assegno unico e anche a livello provinciale abbiamo apportato i relativi adeguamenti per semplificare e coordinare i nostri interventi con quelli previsti dallo Stato“, spiega l’assessora provinciale.

I fondi necessari per questo ulteriore sostegno finanziario destinato alle famiglie altoatesine sono stati messi a disposizione nel bilancio di assestamento. “Vogliamo supportare al meglio le famiglie in questo periodo particolarmente critico”, afferma con convinzione l’assessora provinciale Deeg. Con il bonus famiglia una tantum le famiglie riceveranno anche un’erogazione di 400 euro per ciascun figlio minore“, spiega l’assessora Deeg.Queste misure sono due passi importanti in tempi critici“, asserisce Deeg.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 Modifica al limite di reddito: 40.000 euro di valore ISEE come tetto massimo

A partire dal 1° luglio entreranno in vigore le modifiche alle agevolazioni provinciali per le famiglie già decise a febbraio (come già riferito dall’Agenzia di stampa provinciale). Uno di questi cambiamenti riguarda il documento di riferimento per la valutazione della situazione economica dei nuclei familiari: mentre fino a giugno 2022 si utilizza la Dichiarazione Unificata di Reddito e Patrimonio (DURP), dal 1° luglio 2022 la base di calcolo sarà rappresentata dalla dichiarazione ISEE  – Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

Originariamente il limite massimo era fissato a 30.000 euro di valore ISEE, che ora sarà innalzato a 40.000 euro. “In questo modo creiamo un’equità con l’assegno assegno unico statale che prevede questo tetto. Con questo cambiamento circa il 60% di tutte le famiglie ha diritto di richiedere gli assegni familiari“, sottolinea l’assessora provinciale alla Famiglia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È importante che ogni famiglia, indipendentemente dal fatto che abbia già ricevuto o meno l’assegno familiare statale, lo richieda a partire dal 1° luglio per continuare a riceverlo. Le domande possono essere presentate online o attraverso il patronato.Le famiglie hanno però tempo fino a dicembre per richiedere l’assegno provinciale per i figli che verrà erogato retroattivamente a partire da luglio“, informa l’assessora Deeg.

Bonus famiglia una tantum di 400 euro a bambino

Le famiglie che ricevono l’assegno provinciale per i figli saranno sostenute con un contributo straordinario. Sono previsti 400 euro a bambino che verranno erogati una volta sola e automaticamente (cioè senza necessità di avanzare una domanda separata). A questo scopo nel bilancio di assestamento sono stati riservati 21,9 milioni di euro.

Con questa misura vogliamo contrastare attivamente l’aumento dei prezzi del 2022 e garantire alle famiglie liquidità“, sottolinea Waltraud Deeg. A maggio era già stato previsto un bonus aggiuntivo di 500 euro per chi già riceveva il contributo per le spese abitative accessorie e finora sono stati erogati a questo scopo 4,1 milioni di euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È inoltre fondamentale attuare forme di sostegno mirate per le famiglie, ha dichiarato l’assessora provinciale Deeg. La decisione di oggi ha infine modificato la data a partire dalla quale è possibile richiedere il rinnovo annuale della prestazione: la scadenza originaria del 1° marzo di ogni anno è stata anticipata al 1° gennaio. A partire da questa data le famiglie potranno richiedere il rinnovo dell’assegno provinciale per i figli online o presso lo sportello di un patronato.

NEWSLETTER

Bolzano57 minuti fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica4 ore fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società5 ore fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige5 ore fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano5 ore fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco8 ore fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige9 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige1 giorno fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige3 giorni fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 153 test antigenici positivi

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Laives5 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Archivi

Categorie

di tendenza