Connect with us

Arte e Cultura

Le donne e la fotografia: esposizioni in 5 città dell’Euregio

Pubblicato

-

Signora fotograf(i)a. Si intitola così la nuova mostra realizzata nell’ambito del progetto Interreg “Argento vivo” che, contemporaneamente in cinque città dell’Euregio, darà modo di esplorare il percorso di costruzione delle identità femminili e la presenza delle donne nella storia della fotografia nel periodo compreso tra la seconda metà dell’Ottocento e la stagione tra le due guerre mondiali, quando i territori del Tirolo storico, divisi tra Italia e Austria, conobbero diversi destini.

Per le donne furono anni di cambiamenti e conquiste, ma anche di ritardi, persistenze e involuzioni, riletti con diversi focus nelle cinque sedi espositive coinvolte: le età della donna (Lienz, Spitalkirche), il lavoro (Brunico, Museo Civico), il genere fotografico del ritratto in atelier (Bolzano, Museo Civico), le fotografe (Innsbruck, Zeughaus) e gli stili di vita (Trento, Camera di Commercio).

La mostra, che resterà aperta dal 18 maggio al 30 giugno (si veda il volantino), riflette “la ricchezza di numerosi archivi fotografici del Tirolo, Alto Adige e Trentino – si legge nella presentazione – che hanno avviato un inedito percorso di collaborazione con l’obiettivo di valorizzare la fotografia storica, specchio di trasformazioni culturali e tecniche e parte integrante del patrimonio culturale”.

Pubblicità
Pubblicità

La piattaforma Argento vivo è un portale di servizi dedicati alla fotografia storica in Tirolo e in Alto Adige. Tutte le mostre verranno inaugurate il 18 maggio, solo a Trento l’avvio è previsto qualche giorno dopo, il 24 maggio.

Le presentazioni ufficiali avverranno con il seguente programma, in alcuni casi a mostra già in corso:

Lienz: venerdì, 17 maggio ore 19

Brunico: sabato 18 maggio ore 18

Innsbruck: martedì 21 maggio ore 11

Bolzano: martedì 21 ore  19

Trento: venerdì 24 ore 17.30

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza