Connect with us

Sport

L’FCS Südtirol sorride in casa, piegato il Brescia

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

FC Südtirol-Brescia 1-0. Finisce così la prima partita dell’anno solare.

Alla ripresa dopo la sosta, nella ventesima giornata, prima del girone di ritorno della Serie B 2022-2023, i biancorossi, impegnati sul terreno di casa allo Stadio Druso di Bolzano, superano le Rondinelle bresciane, guidate dallo scorso 21 dicembre dal nuovo tecnico Alfredo Aglietti e capitanate da Dimitri Bisoli, figlio primogenito del tecnico di casa Pierpaolo Bisoli.

Maiuscola prova dell’FC Südtirol, capace di portare a casa tre punti preziosi, supportati da una prestazione maiuscola.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La gara si sblocca al 30’ quando Celli conquista la sfera in mezzo al campo e appoggia corto per Masiello che serve in verticale sulla corsia di sinistra Rover, pronto ad accentrarsi in velocità e a girarsi per poi far partire una conclusione centrale di destro con palla alle spalle di Lazzerini, che riesce solo a sfiorarla: 1-0. Primo tempo di marca biancorossa. Nel secondo i padroni di casa giocano con grande sicurezza e conducono in porto il successo.

Sabato prossimo , nella seconda giornata di ritorno è in programma la trasferta sul campo del Venezia.

IN CAMPO – Mister Alfredo Aglietti schiera il Brescia con il 4-3-1-2, davanti a Lezzerini linea difensiva con Huard, Mangraviti, Adorni e Karacic; a centrocampo Ndoj, Van de Looi e Dimitri Bisoli con Galazzi alle spalle di Moreo e Aye

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Mister Pierpaolo Bisoli schiera i biancorossi con un 4-4-1-1: Poluzzi tra i pali, in difesa Celli, Masiello, Zaro, Curto, a centrocampo Rover, Tait, Belardinelli e Casiraghi con Siega alle spalle di Mazzocchi.

Primo tempo – 11’ Respinta corta della difesa di casa, dal limite Ndoj in area per Bisoli che mette in mezzo per Adorni che conclude debolmente tra le braccia di Poluzzi. 12’ Cross di Celli sotto porta, Lezzerini allontana con i pugni chiusi. 14’ Colpo di testa a lato di Moreo su cross dalla banda mancina. 20’ Karacic atterra Casiraghi poco fuori dell’area ospite, punizione battuta di destro dallo stesso Casiraghi, la palla scheggia la traversa. n30’ Celli conquista palla a metà campo, appoggia a Masiello pronto a servire sulla corsia di sinistra Rover, che si accentra, si gira e fa partire una conclusione centrale di destro spedendo la palla alle spalle di Lazzerini, che sfiora la sfera: 1-0. 44’ Karacic serve al centro Bisoli, che appoggia a Galazzi, conclusione dal limite, palla sul fondo. 45’+1’ Biancorossi vicini al raddoppio, cross teso sotto porta, in due tagliano bene e Siega la sfiora solamente.

Secondo tempo – 02’ Primo squillo della ripresa: Belardinelli dalla sinistra per la conclusione al volo dal limite di Curto, palla sul fondo. 10’ Ndoj va a cercare il contatto con Curto al limite dell’area e si tuffa in area, l’arbitro concede il rigore; analisi Vae e lil direttore di gara torna sui suoi passi e ammonisce Ndoj per simulazione. 30’ Casiraghi per Tait, conclusione smorzata in area da un difensore, palla tra le braccia di Lezzerini. 45’ Conclusione da fuori di Ndoj, palla respinta dalla traversa.

FC SÜDTIROL – BRESCIA 1-0 (1-0)

FC SÜDTIROL (4-4-1-1): Poluzzi; Celli, Masiello, Zaro, Curto (18’ st Berra); Rover (33’ st De Col), Tait, Belardinelli, Casiraghi; Siega (33’ st Schiavone); Mazzocchi (18’ st Odogwu). A disposizione: Minelli, Dregan, Vinetot, Carretta, Eklu, Pompetti, Marconi, Giorgini. Allenatore: Pierpaolo Bisoli

BRESCIA (4-3-1-2): Lezzerini; Huard (33’ st Pace), Mangraviti, Adorni, Karacic (23’ st Labojko); Ndoj, Van de Looi (33’ st Viviani), D. Bisoli: Galazzi (17’ st Benali); Moreo (17’ st Bianchi), Aye. A disposizione: Andrenacci, Papetti.. Allenatore: Alfredo Aglietti

ARBITRO: Luca Zufferli di Udine. ASSISTENTI: Paolo Laudato di Taranto e Federico Fontani di Siena

IV UFFICIALE: Enrico Gemelli di Messina. VAR on site: Ivano Pezzuto di Lecce. AVAR on site: Fabio Schirru di Nichelino. RETE: 30’ pt 1:0 Rover (FCS).. NOTE: cielo nuvoloso, temperatura attorno ai 5-6°, campo in ottime condizioni.

All’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento per ricordare ed onorare la memoria dell’indimenticato campione Gianluca Vialli, prematuramente scomparso.

Ammoniti: 18’ pt Karacic (BS), 21’ Belardinelli (FCS), 10’ st Ndoj (BS), 20’ st Chiodi vice allenatore (FCS), 37’ st Celli (FCS). Angoli: 0-1 (0-1). Recupero: 1’+ 6’.

NEWSLETTER

Italia ed estero19 ore fa

Italia divisa in 2 per tragico incidente sull’A1 tra Valdarno e Incisa: due anziani perdono la vita

Eventi19 ore fa

Giornata internazionale dei forti, al Forte di Fortezza

Sport19 ore fa

Freccette: alla Fiera Bolzano si sono laureati i campioni d’Italia a squadre

Oltradige e Bassa Atesina20 ore fa

Minaccia autista S.A.S.A., deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri.

Alto Adige20 ore fa

Nuove regole per gli autovelox anche in Alto Adige: arriva la stretta del governo

Alto Adige20 ore fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Bolzano21 ore fa

Scippata una signora anziana. Passante blocca il ladro e chiama la polizia

Bressanone21 ore fa

A Bressanone è stato arrestato un latitante, ubriaco, per aver aggredito la capotreno

Bolzano21 ore fa

Tre clandestini hanno portato scompiglio sugli autobus della S.A.S.A. Saranno espulsi dall’Italia

Bressanone1 giorno fa

Rinvenute parecchie armi nel Bar “Cafè da Nick” a Bressanone. Il questore lo fa chiudere

Alto Adige2 giorni fa

L’adozione di biotopi in Alto Adige ha premiato con la Bandiera Verde

Alto Adige2 giorni fa

Code sulla MeBo e a Bolzano. Traffico impegnativo nella mattinata

Alto Adige2 giorni fa

Susanne Schenk è la nuova Diversity Manager di Volksbank

Alto Adige2 giorni fa

Alta onorificenza conferita al Presidente Gerhard Brandstätter

Alto Adige2 giorni fa

Sparkasse si conferma “Leader della sostenibilità”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano3 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Consigliati4 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Alto Adige6 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura1 settimana fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige1 settimana fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino3 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Bolzano3 settimane fa

Straniero irregolare sorpreso a Bolzano, intervento dei Carabinieri in supporto agli uomini di “Strade Sicure”

Benessere e Salute4 settimane fa

AstraZeneca ritira il vaccino Vaxzevria dall’UE: può causare la sindrome da trombosi con trombocitopenia (TTS) oltre a non essere più richiesto

Archivi

Categorie

più letti