Connect with us

Alto Adige

Maltempo, la protezione civile resta in stato di allerta (Alfa)

Pubblicato

-

Nella riunione odierna la Conferenza di valutazione del Centro operativo provinciale dell’Agenzia per la Protezione civile ha stabilito di mantenere lo stato di protezione civile allo stato di allerta (Alfa).

Lo riferisce il coordinatore Willigis Gallmetzer.

Dopo le precipitazioni dei giorni scorsi la situazione è ulteriormente migliorata – spiega – e le previsioni per i prossimi giorni sono positive, ma il terreno è saturo di acqua e sono quindi possibili smottamenti di varia natura e slavine. Per cui si raccomanda la massima attenzione negli spostamenti“.

La Conferenza di valutazione si riunirà nuovamente domani per fare il punto della situazione.

Val Venosta

Carabinieri, Polizia svizzera e Guardie di Confine italo svizzero insieme a Silandro

Pubblicato

-

Negli scorsi giorni presso la caserma dei Carabinieri di Silandro e nell’aula magna dell’Istituto Tecnico per il Settore Economico di Silandro, è stata svolta l’attività di formazione per i servizi di pattugliamento misto previsti dall’accordo sulla cooperazione di polizia e doganale tra il Governo italiano ed il Consiglio Federale Svizzero, firmato a Roma il 14 ottobre 2013.

L’attività di formazione appena conclusasi a Silandro, con la partecipazione congiunta dei militari dell’Arma dei Carabinieri, degli agenti della Polizia Cantonale dei Grigioni e del Corpo delle Guardie di confine elvetico, rappresenta un passaggio fondamentale per l’effettiva realizzazione, sin da ora, dei servizi di pattugliamento misto nella zona di confine fra il Cantone dei Grigioni e la Provincia di Bolzano.

L’importante evento è stato inaugurato con il saluto delle Autorità italiane e svizzere rappresentate rispettivamente dal Gen. B. Ugo Cantoni, Comandante della Legione Carabinieri Trentino Alto Adige, e dal Magg. Marco Steck della Polizia cantonale dei Grigioni, e quindi terminato con la consegna degli attestati di partecipazione ai frequentatori da parte del Col. Cristiano Carenza, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Bolzano e del citato Ufficiale svizzero.

Nei prossimi giorni appunto, inizierà la collaborazione fra le intervenute forze dell’ordine con particolare attenzione agli scambi info-operativi in merito ai controlli transfrontalieri di persone e mezzi, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati.

L’incontro formativo ed organizzativo è stato proprio caratterizzato sull’apprendimento delle rispettive norme di regolamentazione giuridica e sulle corrispondenti procedure operative eseguite in Italia ed in Svizzera.

Continua a leggere

Merano

“Nemica solitudine”: se ne parla il 7 dicembre al teatro Puccini di Merano

Pubblicato

-

L’appuntamento è per il 7 dicembre alle 15.30 al teatro Puccini di Merano per la conferenza dal titolo “Nemica Solitudine – Insieme cerchiamo di vincerla“.

Un evento ad ingresso libero e in lingua italiana organizzato dall’associazione meranese “Asib – Invecchiare bene“, per affrontare il tema della solitudine come male sociale che oggi colpisce sempre più persone e in tutte le fasce di età, ma soprattutto gli anziani.

Intervengono Sabine Raffeiner, responsabile dei Servizi sociali del Comune, assieme al primario di geriatria dell’ospedale Tappeiner di Merano Christian Wenter.

Dalle principali cause che oggi determinano situazioni di isolamento alle conseguenze sulla salute dell’individuo, fino alle possibili risposte che la comunità può offrire per prevenire condizioni di solitudine e abbandono sociale, la tematica è più che mai attuale e che coinvolge, a livello di responsabilità e consapevolezza, sia la cittadinanza che i principali attori delle politiche sociali.

Modera la psicologa e psicoterapeuta Francesca Zucali, con letture di Enea Bonato e musiche al pianoforte di Laurin Wenter.

 

Continua a leggere

Alto Adige

Auto travolta da una frana in val Badia

Pubblicato

-

Un 49enne altoatesino è rimasto ferito a causa di una frana che ieri sera, verso le 22, ha travolto la sua auto lungo la statale della val Badia.

L’uomo si trovava all’altezza di Mantana, frazione di San Martino in Badia, quando il suo suo pick-up è stato quasi completamente ricoperto da una massa di terra prima del primo tunnel nei pressi del paese.

L’autista era rimasto intrappolato all’interno della macchina ed è stato liberato dai vigili del fuoco volontari intervenuti sul posto. Dopo il primo soccorso prestato dal medico di emergenza e dai sanitari della Croce Bianca, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Brunico.

In intervento, oltre ai carabinieri di Brunico, anche i vigili del fuoco volontari di San Lorenzo di Sebato, Mantana, San Vigilio di Marebbe e Marebbe.

La statale per la Val Badia è attualmente chiusa dal tratto interessato dallo smottamento fino a Longega.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza