Connect with us

Società

Manca un anno all’Alpenregionstreffen 2020, incontro di 10.000 Schützen in Alto Adige

Pubblicato

-

Esattamente tra un anno, dal 21 al 24 maggio 2020 in val Passiria si terrà il 26° Alpenregionstreffen, ovvero l’adunata internazionale degli Schützen della regione alpina.

Stiamo lavorando senza posa per organizzare una festa indimenticabile – racconta il comandante degli Schützen di San Martino in Passiria Armin Oberprantachervisto che aspettiamo circa 10.000 visitatori nella nostra valle che è madrepatria di Andreas Hofer“.

L’Alpenregionstreffen degli Schützen è organizzato a cadenza biennale rotando tra il Tirolo, il Sudtirolo, il Trentino e la Baviera.

L’organizzazione di questa festa è una sfida immensa – sottolinea Oberprantacher – . Unendo le nostre forze ed collaborando strettamente con il comune, le organizzazioni ed associazioni del territorio ed i rappresentanti del turismo della nostra zona però riusciremo ad organizzare una festa unica“, così il comandante.

Il comitato organizzativo guidato da Lukas Fahrner al momento sta fissando i dettagli nel settore della logistica, vitto ed alloggio.

Doppiamo prepararci bene, per riuscire a trasportare i 10.000 partecipanti e accoglierli con organizzazione nelle nostre strutture ricettive, sottolinea Fahrner.

In questi giorni inoltre si sta concretizzando il programma musicale dell’evento: giovedì ci saranno diversi gruppi che suoneranno nel centro del paese. Venerdì, sabato e domenica invece suoneranno degli artisti e dei gruppi più conosciuti così come diversi DJ.

Il programma musicale esclusivo sarà moderato da Michl Gamper (Radio Tirol) e Lukas Brunner (Radio U1 Tirol).

La cerimonia ufficiale invece si terrà domenica 24 maggio 2020: la Santa Messa con il vescovo della diocesi Bolzano-Bressanone Ivo Muser, i discorsi delle autorità ed ospiti d’onore e la sfilata di tutti i partecipanti provenienti dal Tirolo, Sudtirolo, Trentino e della Baviera.

La sindaca di San Martino in Passiria Rosmarie Pamer auspica “un fine settimana all’insegna dell’amicizia transfrontaliera”.

 

Sotto, Lukas Fahrner e Armin Oberprantacher

Il team organizzativo del 26° Alpenregionstreffen degli Schuetzen.

 

Società

Il 15 dicembre si raccoglie l’Offerta per la terza domenica di Avvento

Pubblicato

-

La terza domenica di Avvento, il 15 dicembre 2019, nelle parrocchie e nelle chiese aperte al pubblico della diocesi di Bolzano-Bressanone si raccoglie l’Offerta di Avvento. 

Questa tradizionale colletta è un segno concreto con cui la comunità cristiana esprime il suo legame e la sua volontà di partecipare in modo solidale alle esigenze della Chiesa locale. Nel 2018 l’Offerta di Avvento in Diocesi ha permesso di raccogliere un importo complessivo di 95.476,19 euro.

Ai parroci e sacerdoti, alle parrocchie e alle comunità religiose un sincero grazie di cuore per il loro sostegno. Rinnoviamo anche quest’anno l’invito alla comunità ecclesiale a confermare il suo impegno attraverso un contributo concreto per le necessità della Chiesa locale“, sottolinea il direttore dell’Ufficio amministrativo diocesano Michael Mitterhofer. 

 

Continua a leggere

Società

Terzo trimestre 2019: sono 264.300 gli occupati in Alto Adige

Pubblicato

-

Nel terzo trimestre 2019 crescono le forze di lavoro in Alto Adige che arrivano a ben 272.100 persone. Il numero di occupati in provincia di Bolzano è invece pari a 264.300 persone.

Il tasso di occupazione (15-64) si attesta nel periodo luglio-settembre al 75,3%, in linea con lo stesso trimestre di un anno prima mentre nel terzo trimestre 2019 le persone in cerca di lavoro risultano essere pari a 7.800 unità.

Il tasso di disoccupazione raggiunge così il 2,9%. I dati sono forniti da ASTAT, Istituto provinciale di statistica.

Continua a leggere

Società

CasaPound vince la battaglia legale contro FB: il giudice ordina la riattivazione della pagina

Pubblicato

-

CasaPound vince la battaglia legale contro Facebook: in seguito al ricorso presentato dall’associazione, il tribunale Civile di Roma, attraverso la sentenza del giudice Stefania Garrisi, ha infatti ordinato al social di Zuckerberg la riattivazione della pagina ufficiale.

La pagina dell’Associazione di Promozione Sociale CasaPound era stata infatti oscurata lo scorso 9 settembre.

Nel testo integrale delle disposizioni si legge: “Il Tribunale di Roma, in composizione monocratica, visto l’art. 700 c.p.c.: – accoglie il ricorso e, per l’effetto, ordina a FACEBOOK IRELAND LIMITED l’immediata riattivazione della pagina dell’Associazione di Promozione Sociale CasaPound Italia all’indirizzo https://www.facebook.com/casapounditalia/ e del profilo personale di Davide Di Stefano, quale amministratore della pagina; – fissa la penale di € 800,00 per ogni giorno di violazione dell’ordine impartito, successivo alla conoscenza legale dello stesso; – condanna FACEBOOK IRELAND LIMITED alla rifusione delle spese di giudizio sostenute da ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE CASA POUND ITALIA e DAVIDE DI STEFANO, liquidate in complessivi € 15.000,00, oltre spese generali ed accessori come per legge”.

Oltre all’obbligo di ripristino della pagina ufficiale  di Cpi e del profilo personale di una delle guide del Blocco Studentesco e amministratore della pagina, Davide Di Stefano, Facebook ora è chiamato anche al risarcimento delle spese legali sostenute, come da testo qui sotto:

“… condanna FACEBOOK IRELAND LIMITED alla rifusione delle spese di giudizio sostenute da ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE CASA POUND ITALIA e DAVIDE DI STEFANO, liquidate in complessivi € 15.000,00, oltre spese generali ed accessori come per legge”.

Un successo insperato dopo più di tre mesi di battaglie e ora la sentenza è destinata a fare giurisprudenza perché, come ha sottolineato Garrisi “il rapporto tra FACEBOOK e l’utente che intenda registrarsi al servizio (o con l’utente già abilitato al servizio come nel caso in esame) non è assimilabile al rapporto tra due soggetti privati qualsiasi in quanto una delle parti, appunto FACEBOOK, ricopre una speciale posizione: tale speciale posizione comporta che FACEBOOK, nella contrattazione con gli utenti, debba strettamente attenersi al rispetto dei principi costituzionali e ordinamentali finchè non si dimostri (con accertamento da compiere attraverso una fase a cognizione piena) la loro violazione da parte dell’utente”.

Facebook è dunque obbligato a rispettare la Costituzione.

Risulta inoltre evidente da quanto scritto nella sentenza, che il social network, in maniera definitiva, è un soggetto privato che riveste però un ruolo pubblico, e in quanto tale non può fare prendere decisioni indiscriminate a danno degli utenti, ma è tenuto a rispettare la legge.

Viene infatti statuito che “Il rispetto dei principi costituzionali e ordinamentali costituisce per il soggetto FACEBOOK ad un tempo condizione e limite nel rapporto con gli utenti che chiedano l’accesso al proprio servizio”.

Una sentenza storica che abbatte l’arroganza della multinazionale e ne limita i capricci e l’autoreferenzialità e che riafferma il diritto alla libertà di espressione, quando le leggi non vengono violate.

Scrive Simone Di Stefano sul suo profilo: “A quanto pare i privati non fanno come gli pare, cari ignoranti globalisti”. La magistratura ordina a Facebook di riaprire le nostre pagine, citando la Costituzione e affermando che CasaPound ha il diritto di esistere e diritto di comunicare sui social“.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

  • Cantina Sociale di Avio e il suo vino, un viaggio nei sapori del Trentino
    La bontà del clima, la grande varietà di vitigni e la comprovata bravura nella cura e nella dedizione delle uve, fanno dell’Italia una vera e propria terra d’eccellenza per quello che una volta veniva chiamo “il nettare di Bacco”. Da secoli infatti, il vino è parte essenziale della cultura eno-gastronomica e della storia italiana, tanto […]
  • Gioielli Mastro 7: la perfetta unione tra arte e bellezza
    I gioielli rappresentano da sempre il regalo più gradito sia dalle donne che dagli uomini. Mastro 7 è una oreficeria di Trento che dal 1970 realizza preziose opere d’arte perfette per rendere uniche e indimenticabili le occasioni importanti. Il nome di questa piccola azienda a conduzione famigliare si riferisce a Settimo Tamanini, in arte “Mastro […]
  • “Climate Change Calendar 2020”, Un calendario per capire e vedere un mondo che sta cambiando
    Venti afosi, glaciazioni improvvise e tempeste tropicali comunicano chiaramente che il nostro mondo si sta velocemente e irrimediabilmente trasformando. Questa fase di cambiamento, è stata meravigliosamente riassunta e interpretata in 12 scatti ispirati ed interamente dedicati ai cambiamenti climatici. Immagini originali e suggestive, una per ogni mese, nate per essere le protagoniste assolute del calendario: […]
  • Moda Green: dai jeans biodegradabili alle piume riciclate
    L’industria della moda negli ultimi anni si sta affacciando sempre di più al mondo dell’ecosostenibilità. Il settore dell’abbigliamento, secondo i recenti dati statistici, sfrutta il 20% delle risorse idriche mondiali ed è causa di elevate emissioni di anidride carbonica. Per contrastare il grande impatto ambientale, i grandi marchi di moda (e non solo) stanno adottando […]
  • Cantina Sociale di Trento, dove la tradizione si fonde con l’innovazione
    Il Trentino è una regione famosa in tutto il mondo per i suoi vini di altissima qualità. Il clima, la natura e le materie prime genuine donate dal territorio permettono di coltivare e produrre vini apprezzati anche dai palati più sopraffini. Il luogo simbolo di questa eccellente proposta enogastronomica trentina è la Cantina Sociale di […]
  • Visita dei cinque sensi alla Distilleria Marzadro: un’esperienza enogastronomica indimenticabile
    Il Trentino è una regione famosa per il suo turismo enogastronomico unico al mondo. Tra i prodotti tipici del territorio occupano un posto speciale nel cuore dei trentini e dei turisti, i distillati. A tal proposito, l’antica Distilleria Marzadro, presente in Trentino dal 1949, propone ai propri visitatori la visita dei “Cinque sensi”, un tour […]
  • Le proprietà benefiche dei fiori
    I fiori sono perfetti per adornare gli ambienti di casa, le loro essenze vengono spesso utilizzate nei prodotti di cosmetica e rappresentano un regalo molto apprezzato, soprattutto dalle donne. Forse però, non tutti sanno che i fiori presentano importanti proprietà benefiche per l’organismo. Qui di seguito, andremo ad elencare alcuni fiori in grado di apportare […]
  • Antica Birreria Pedavena: l’arte della birra artigianale
    Dal 1921 l’Antica Birreria Pedavena è il punto di ritrovo preferito degli amanti della birra in Trentino. Si tratta di un locale grande e accogliente situato nel centro di Trento, caratterizzato da un’ampia proposta di birre artigianali di alta qualità accompagnate da pietanze ricercate e deliziose. L’Antica Birreria Pedavena è un luogo perfetto per organizzare […]

Categorie

di tendenza