Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano, denuncia dal treno porta al sequestro di 300 grammi di marijuana

Pubblicato

-

Martedì scorso, nel primo pomeriggio, la Polizia locale di Merano è intervenuta alla stazione ferroviaria per la segnalazione da parte di un passeggero di un treno di alcuni ragazzi in atteggiamento sospetto che vagavano lungo i binari.

All’arrivo della pattuglia i giovani si erano già dileguati, ma gli agenti hanno ritrovato sul luogo indicato un sacchetto di nylon contenente 306,7 grammi di marjiuana, subito sequestrata.

Poche ore più tardi a Maia Bassa i vigili hanno effettuato un altro intervento.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un nostro agente impegnato in un controllo all’interno del parco Maria Trost ha richiesto il supporto di una pattuglia dopo aver sorpreso cinque giovani maggiorenni (di età compresa fra i 18 e i 22 anni, tutti di Merano ) intenti a prepararsi e a consumare uno spinello. Con sé avevano anche un pezzetto di una sostanza stupefacente, verosimilmente hashish – ha spiegato il comandante della Polizia locale Fabrizio Piras – . Due di loro sono stati segnalati al Commissariato del Governo per uso personale di sostanze illecite.

Da tempo effettuiamo regolarmente controlli in borghese nei parchi cittadini per prevenire varie forme di degrado e incivilità, fra queste anche il consumo di droga, in particolar modo nelle aree verdi in cui si intrattengono a giocare bambini e ragazzi“, ha concluso Piras.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza