Connect with us

Merano

Merano, nuova pista ciclabile in via IV Novembre

Pubblicato

-

La Giunta comunale ha approvato l’altro giorno il documento preliminare di progettazione, redatto dall’architetto Wolfram Haymo Pardatscher, per la nuova pista ciclabile che si snoderà dal confine col Comune di Lagundo alla stazione ferroviaria di Merano.

Il progetto è stato inserito del documento unico di programmazione (DUP). La spesa prevista è di 460.000 Euro.

Il nostro obiettivo è realizzare una nuova pista a due corsie in via IV Novembre, innanzitutto per sostituire l’attuale ciclabile con un collegamento più sicuro per tutti gli utenti della strada e in secondo luogo per proseguire la pista ciclabile che termina al confine fra Merano e Lagundo fino alla stazione dei treni e al realizzando Centro di mobilità.

Pubblicità
Pubblicità

Con questa nuova arteria, pensata soprattutto per i pendolari, l’amministrazione crea anche in questa zona della città una infrastruttura in grado di sostenere la mobilità del futuro. Stiamo dando attuazione, passo per passo, al nuovo Piano urbano del traffico“, ha sottolineato l’assessora Madeleine Rohrer.

Le due corsie di marcia della pista ciclabile realizzate in territorio comunale di Lagundo nel 2018 si snodano lungo i due lati opposti della strada, fino al confine con Merano. A Merano le due corsie, verranno invece riunite in un’unica pista, come peraltro previsto dal PUT approvato a fine luglio, sul modello adottato per il tratto inferiore di via Leopardi.

Il tracciato

“Il nuovo Datei herunterladen: PDFpercorso ciclabile inizia nella zona della stazione nella quale è situato il punto di noleggio delle bici e prosegue accanto al parcheggio provvisorio di attestamento e attraversa poi via IV Novembre all’altezza dell’entrata/uscita del parcheggio medesimo.

Sul lato opposto della strada la ciclabile prosegue verso Lagundo impegnando la sede stradale di via IV Novembre. Poco prima dell’incrocio con via San Giuseppe il tratto ciclabile costeggerà la nuova fermata dei bus della SASA”, ha spiegato il direttore della Ripartizione edilizia e servizi Wolfram Haymo Pardatscher.

Poco prima della rotatoria all’incrocio fra via IV Novemberstraße e via Goethe la sede stradale è così stretta che negli ultimi metri la ciclabile coinciderà con il marciapiede. In quest’ultimo tratto il traffico sarà quindi misto, ovvero i pedoni dovranno condividere lo spazio assieme ai ciclisti“, ha aggiunto Pardatscher.

Per poter realizzare la pista ciclabile è necessario spostare i due alberi che sorgono proprio nella curva di via IV Novembre. In loro sostituzione verranno messe a dimora due nuove piante nelle immediate vicinanze della fermata dei bus.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza